GarganoManfredonia
Fonte 3bmeteo.com

Puglia: Tempo più instabile con occasione per rovesci e qualche temporale

Zero termico nell'intorno di 3950 metri. Basso Adriatico e Canale d'Otranto mosso

Di:

Bari. METEO Puglia: una circolazione di bassa pressione in risalita dal Nord Africa darà luogo ad una giornata più instabile all’insegna del cielo irregolarmente nuvoloso specie sulla Basilicata, sulla quale sono attese anche delle piogge sparse qua e la, nonché temporali più probabili nelle ore pomeridiane. Spazio per maggiori schiarite altrove alternate a qualche annuvolamento. In serata nubi in aumento anche sul Salento con rischio di locali piovaschi. Temperature in lieve aumento con massime fino a 28-30 gradi. Ventilazione fino a moderata dai quadranti settentrionali. Mare Adriatico ancora mosso, poco mossi lo Ionio ed il Tirreno.

VENERDI’: l’alta pressione si rinforza nuovamente sulle regioni di Sud-Est. Tuttavia correnti in quota dai quadranti nord-orientali innescheranno qualche annuvolamento nelle ore centrali della giornata, specie sulle zone interne appenniniche, sulle quali non si escludono locali piovaschi o brevi temporali. Temperature in aumento con punte diurne fino a 32-33 gradi sulle pianure interne pugliesi e lucane, un po’ più fresco lungo i litorali adriatici. Ventilazione fino a moderata da ENE con mare Adriatico mosso, poco mossi lo Ionio ed il Tirreno.

SABATO: un campo di alte pressioni abbraccia la Regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico sulla Daunia cieli inizialmente poco nuvolosi ma con nuvolosità, talora compatta, nelle ore centrali della giornata con associate deboli piogge. Rasserena in serata; su murge, Tavoliere e litorale adriatico settentrionale cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; su litorale adriatico meridionale, litorale ionico e Salento cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale. Temperature in generale stabili, con estremi di 23°C e punte di 32°C. Venti deboli settentrionali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti nord-orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 3950 metri. Basso Adriatico e Canale d’Otranto mosso.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati