FoggiaSport
In uscita dalla Lupa Roma

Foggia, secondo colpo: arriva Celli

Le parole escono a fatica e Celli non nasconde l’emozione


Di:

Foggia. Il Foggia batte il secondo colpo del suo calciomercato.

Dopo l’arrivo di Calderini e le conferme di Guarna e Deli, infatti, gli uomini mercato rossoneri hanno messo le mani sul giovane terzino classe ’94 Alessandro Celli, in uscita dalla Lupa Roma. Il calciatore, già cercato dal d.s. Di Bari a gennaio, vanta un’ottima esperienza in Lega Pro, categoria in cui è approdato dopo due promozioni con il club laziale, con cui nell’ultimo torneo ha collezionato 32 presenze ed una rete. Quella con i Satanelli sarà dunque per lui la prima avventura nella serie cadetta.

Di seguito il testo integrale del comunicato apparso sul sito ufficiale del club: “Il Foggia Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Celli, difensore, nato a Roma il 28/01/1994. Celli arriva dalla Lupa Roma, formazione con la quale dal 2011 è passato dall’Eccellenza (con la denominazione Lupa Frascati) alla Lega Pro conquistando 2 promozioni. Nelle ultime 3 stagioni di Lega Pro ha collezionato 78 presenze mettendo a segno 2 gol. Le prime dichiarazioni da rossonero di Celli arrivano dalla Thailandia dove si trova, in vacanza, in questo momento: “Sono molto contento e onorato di far parte di questa società. Il Foggia mi ha cercato a Gennaio e allora ero già euforico, apprendere di entrare a far parte del gruppo di Stroppa mi da una gioia incredibile”.

Le parole escono a fatica e Celli non nasconde l’emozione: “Sono emozionato, non vedo l’ora di conoscere il gruppo e iniziare il campionato per ambire ad obiettivi importanti”. La chiusura è sul tifo rossonero: “Non ho mai giocato allo Zaccheria ma so perfettamente che è un pubblico caloroso. Prometto di dare il massimo per il Foggia e per tutti i tifosi rossoneri”. Benvenuto Alessandro Celli”.

(A cura di Salvatore Fratello, Foggia 23.06.2017)

Foggia, secondo colpo: arriva Celli ultima modifica: 2017-06-23T19:55:07+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi