Cronaca
Domenica 26 luglio dalle 7.00 alle 22.00

Elezioni al Consorzio per la bonifica della Capitanata

Le elezioni sono fondamentali perché permettono di decidere chi governerà il Consorzio nei prossimi cinque anni


Di:

Foggia Domenica 26 luglio dalle 7.00 alle 22.00 si voterà per il rinnovo del consiglio di amministrazione del Consorzio per la bonifica della Capitanata. Ad avere diritto sono 80.618 contribuenti che potranno votare nei seggi istituiti nei 39 comuni ricadenti nel comprensorio di bonifica, nelle sedi indicate nel manifesto informativo affisso nei medesimi comuni. Le prossime elezioni saranno effettuate sulla base della Legge Regionale 4/2012 e successive modifiche e integrazioni, che hanno profondamente rinnovato l’assetto istituzionale, portando i consiglieri eletti da 90 a 7. Gli aventi diritto, in ordine crescente di contribuenza, sono stati suddivisi in tre fasce, ognuna esprime i propri rappresentanti. Il Consiglio di Amministrazione dell’Ente sarà composto da 9 membri: 7 consiglieri scaturenti dall’elezioni, 1 consigliere designato dal Presidente della Provincia di Foggia, 1 consigliere eletto dall’assemblea dei sindaci dei 39 Comuni ricadenti nel comprensorio consortile.

Le elezioni sono fondamentali perché permettono di decidere chi governerà il Consorzio nei prossimi cinque anni, è importante quindi che ogni consorziato si rechi a votare compiendo un atto di democrazia e di responsabilità per tutto il mondo agricolo.

Redazione Stato

Elezioni al Consorzio per la bonifica della Capitanata ultima modifica: 2015-07-23T16:46:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This