ManfredoniaZapponeta
La Regione Puglia, su richiesta del sindacato, ha stanziato da molti mesi risorse per consentire l'impiego di disoccupati in cantieri di cittadinanza per svolgere lavori utili per la collettività

FLAI: ‘sciopero al rovescio’ a Zapponeta

I Comuni interessati, più volte sollecitati dal Sindacato, non hanno mai attivato un cantiere per la pulizia delle spiagge


Di:

Stamattina una delegazione di lavoratori e dirigenti di Flai, Filcams e Fillea di Foggia, guidati dalla segreteria generale della Cgil provinciale, Filomena Trizio, ha pulito un tratto di spiaggia libera del litorale di Zapponeta. E’ il primo degli “Scioperi al rovescio” che la Cgil promuoverà in questi mesi fino agli inizi di novembre, che interesserà diverse aree e città della Capitanata.

La Regione Puglia, su richiesta del sindacato, ha stanziato da molti mesi risorse per consentire l’impiego di disoccupati in cantieri di cittadinanza per svolgere lavori utili per la collettività.

Una manutenzione efficace significa:
– cura del territorio
– offerta turistica di qualità
– dare lavoro utile per tutti.

I Comuni interessati, più volte sollecitati dal Sindacato, non hanno mai attivato un cantiere per la pulizia delle spiagge. Lo sciopero a rovescio di oggi della Cgil e la dimostrazione che ci sono cose possibili da fare per dare lavoro e migliorare la qualità di vita e del contesto sociale.

(comunicato stampa)

FLAI: ‘sciopero al rovescio’ a Zapponeta ultima modifica: 2015-07-23T18:44:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This