Stato prima
Giovane tedesco - iraniano, residente da 2 anni nella città bavarese

Attentato a Monaco, 9 morti. Suicida killer 18enne

Il killer avrebbe ucciso due ragazzine e sei giovani in età compresa tra 15 e 21 anni e una signora di 45

Di:

Roma. E’ morto suicida il killer 18enne autore dell’attentato al centro commerciale Olympia, dove ieri sono rimaste uccise 9 persone e ferite 16. Il giovane tedesco – iraniano, residente da 2 anni a Monaco, ha agito con una pistola sparando sia fuori dal centro commerciale che all’interno. Come riporta il Corriere della Sera, “ferito da un poliziotto in borghese è fuggito ed è stato trovato morto in una stradina laterale, probabilmente si è suicidato”. “Secondo quanto riportato dalla tv pubblica bavarese BR, quasi tutte le vittime della sparatoria di Monaco sono giovani. Il killer avrebbe ucciso due ragazzine e sei giovani in età compresa tra 15 e 21 anni e una signora di 45. Una giornata di lutto nazionale è stata proclamata sabato in Baviera, in memoria delle vittime”.

VIDEO



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • L'anticristo si è fermato a Manfredonia

    Altro che tagliagole del califfato questo è frutto di un grande malessere sociale dei giovani!


  • Pasquale

    Questo triste episodio di sangue dovrebbe far riflettere tutti i GRANDI responsabili di quel fenomeno definito ” BULLISMO” che piu’ volte inizia con mamcata ATTENZIONE dei genitori, che fanno finta di non
    vedere , o insegnanti che non vogliono riprendere i propri alunni in classe.
    Piu’ volte si e’ parlato in trasmissioni televisive , ma nessuno si e’ mai impegnato a sminuire un fenomeno di sottomettere ” l ‘ altro’ per sentirsi piu’ forte e prepotente in una società cje sempre piu’ diventa egoistica per potere possedere tutto e tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati