CronacaManfredonia

Alga tossica, valori superiori acque isola di San Domino

Di:

Tabella Ostreopsis Aggiornamento prima Agosto 2013

Bari – L’AGENZIA per l’ambiente ha rilevato, nel campione prelevato lo scorso 20 agosto, a 200 metri a sud di Lido Lucciola, a Santo Spirito, la presenza di elevate concentrazioni di ostreopsis ovata (alga tossica), oltre i limiti indicati dalle specifiche linee guida del Ministero della Salute. L’Arpa ricorda che è consigliabile ”evitare lo stazionamento lungo le coste rocciose durante le mareggiate ed è opportuno limitare il consumo di ricci di mare, che potrebbero accumulare la tossina”. Fonte Ansa.

Secondo l’ultimo monitoraggio dell’ Arpa, l’ostreopsis ovata è stata trovata al di sopra del limite consentito (pari a 10 mila cellule al litro) sull’isola di San Domino, alle Tremiti, nelle vicinanze del ristorante Il Pirata (206mila cellule al litro), a Giovinazzo, nelle vicinanze dell’hotel Riva del Sole (116.400 cellule al litro).

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi