Manfredonia

Photored, 16mila euro annui per il Comune; prosecuzione rapporto con Eurotraff

Di:

Sistema Photored a Manfredonia, via Scaloria (STATO@)

Manfredonia – ATTO di indirizzo della Giunta comunale per la prosecuzione del rapporto contrattuale con la società Eurotraff s.r.l. di assistenza tecnica fino all’espletamento delle procedura di gara per il Global Service ed indicativamente fino al 31.10.2013; avviata una trattativa con la Eurotraff “per l’ottenimento di una corresponsione posticipata del compenso dovuto nel mese successivo agli accertamenti effettuati e quanto necessario dal punto di vista contabile”.

PRIMO CONTRATTO STIPULATO NEL 1997. Si fa riferimento al contratto stipulato il 21.07.1997 – tra l’Ente e la Eurotraff srl per il noleggio di 10 apparecchiature elettroniche Photored F17 per la rilevazione automatica delle infrazioni in corrispondenza di intersezioni stradali all’interno del territorio comunale previe delibere autorizzative della G.C. n. 796 del 13.06.1997 modificata con successiva deliberazione di G.C. n. 971 del 14.07.1997.

LA TRANSAZIONE. Con delibera di G.C. n. 342 del 11.07.2007 si era approvata la proposta del Segretario Generale sull’opportunità di transigere la controversia con la società Eurotraff, controversia nata a seguito della risoluzione unilaterale da parte del Comune di Manfredonia del contratto sopra citato; risoluzione contestata dalla società che minacciava le vie legali per ottenere la prosecuzione del contratto, oltre al risarcimento del danno.

Il 18.07.2007 l’atto di transazione tra il Comune di Manfredonia e la società Eurotraff srl nel quale l’Ente aveva previsto la protrazione dell’originario contratto per ulteriori cinque anni a decorrere dalla riattivazione degli impianti che si era concordato avvenire entro e non oltre il 15.10.2007.

Con nota del 19.06.2012, il Responsabile del Servizio , MM. Tommaso Castrignano, ha comunicato alla società la scadenza del contratto alla società, invitando la stessa ditta a concordare una data per la dismissione delle apparecchiature entro e non oltre il 15.10.2012; con nota del 13.10.2012 la società ha contestato la data di scadenza del contratto, “evidenziando che il collaudo degli impianti – e quindi la riattivazione degli stessi – è avvenuto in data 26.05.2008 con inizio del servizio stabilito per il 1 giugno 2008”. “Pertanto la scadenza del contratto era da fissarsi al 31.05.2013”.

Nella stessa nota la Eurotraff ha evidenziato come 2 impianti Photored F17D installati in località Borgo mezzanone non erano mai entrati in funzione a causa del blocco effettuato dall’Amministrazione Provinciale di Foggia, comportando un danno per la società.

Con successiva nota del 07.03.2013, la ditta confermava la volontà di terminare il servizio al 31.05.2013, con conseguente passaggio di proprietà al Comune di Manfredonia di 8 apparecchiature Photared F17D nell’attesa della conclusione dell’iter giudiziario in corso tra il Comune di Manfredonia e la Provincia di Foggia circa il blocco delle due apparecchiature allocate a Borgo Mezzanone; nella stessa nota proponeva un’offerta economica per l’acquisizione dei servizi necessari alla prosecuzione del funzionamento degli apparecchi consegnati.

Il 05.07.2013 la società Eurotraff ha consegnato al Comune di Manfredonia gli 8 impianti semaforici funzionanti e collaudati.

Ora, considerato che la società in data 05.07.2013 ha consegnato al Comune gli 8 impianti semaforici collaudati unitamente ad un P.C. portatile, al software per la gestione degli accertamenti e al manuale Utente e che dal 01.06.2013 la gestione degli stessi è a carico del Comune, in considerazione della necessità di assistenza tecnica, di manutenzione e servizi complementari connessi fino ad ora effettuati dalla società Eurotraff srl (causa mancanza di “personale in grado di gestire né i software né l’intero servizio, né provvedere alla manutenzione degli impianti” e di nuove società subentranti che hanno proposto l’installazione di nuovi software di gestione dati), l’Ente – in attesa di indire una gara di appalto per l’affidamento dei servizi vari in Global Service ivi compreso quello della gestione degli impianti Photored –
ha deliberato atto di indirizzo per la prosecuzione del rapporto contrattuale esistente.

Si ricorda che nel corso del servizio di rilevamento elettronico delle multe attraverso le apparecchiature Photored il Comune ha incassato introiti pari ad almeno € 16.000,00/annue, “senza considerare gli incassi futuri da ruoli”. Da qui è risultato “assolutamente vantaggioso per l’Ente continuare il servizio di accertamento delle multe attraverso le apparecchiature Photored”. Il servizio di assistenza tecnica, come da offerta presentata, è di € 5,75 per ogni infrazione rilevata.

FOCUS, RIPARTIZIONE PROVENTI SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI ALLE NORME DEL NUOVO CODICE DELLA STRADA. MODIFICA DELIBERA DI G.C. N.137 DEL 28/05/2013.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Photored, 16mila euro annui per il Comune; prosecuzione rapporto con Eurotraff ultima modifica: 2013-08-23T17:16:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi