Manfredonia
Padre Roberto Zaupa (così come gli altri parroci Scalabriniani che lo hanno preceduto) ha pensato di festeggiare questa ricorrenza con un vasto programma di meditazioni alternate a momenti di musica e di sana allegria

Siponto, festa in onore di S.M.Regina, oggi la processione (ftgallery presenza Claudia Koll)

Una regalità che non ha nulla in comune con le logiche umane ma le riempie, le adorna con ineffabile dono di grazia

Di:

Manfredonia – LA festa in onore di Santa Maria Regina è stata istituita da Pio XII nel 1955 per affiancare la figura di Cristo Re alla regalità di Maria come Madre della Chiesa. Il termine “regina” deriva dal latino “regere”, cioè governare: Maria è regina perché Madre di Cristo, ha accolto Dio nella sua vita con immensa umiltà. Donna e madre che si dona all’umanità offrendole il suo cuore , domina attraverso l’amorevole intercessione per ciascuno dei suoi figli. Una regalità che non ha nulla in comune con le logiche umane ma le riempie, le adorna con ineffabile dono di grazia. Padre Roberto Zaupa (così come gli altri parroci Scalabriniani che lo hanno preceduto) ha pensato di festeggiare questa ricorrenza con un vasto programma di meditazioni alternate a momenti di musica e di sana allegria da condividere con le famiglie e i giovani della Parrocchia di Siponto e di tutta la città.

Programma delle Manifestazioni da 21 al 23 Agosto 2015
Venerdi 21 Agosto
Ore 19.00 S.Messa in Parrocchia
Ore 20.00-24.00 ADORAZIONE EUCARISTICA animata dai Gruppi parrocchiali

Sabato 22 Agosto
Ore 19.00 S.Messa in Parrocchia
Ore 21.00 INCONTRO TESTIMONIANZA con CLAUDIA KOLL
presso la “Casa della Carità” – Manfredonia

Domenica 22 Agosto
Ore 18.15 S.Rosario meditato presso lo Sporting Club di Siponto.
Ore 19.00 S.Messa presso lo Sporting Club con processione al seguito della statua della Madonna.

Ore 21.00 Degustazione di prodotti tipici locali ( panini con salsiccia, pane e pomodoro Olio, vino, ecc.)
Ore 21.00 Spettacolo musicale con Salvatore CIANI PESCA DI BENEFICIENZA (in palio ricchi premi)

FOTOGALLERY ANTONIO TROIANO

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Dino

    Nella vita se si percorre una strada non più condivisa da chi la fà,si può sempre cambiare. Sono scelte difficili ma si possono fare. Un esempio è proprio questa bella signora che ha avuto il coraggio di dire basta al successo e dedicarsi agli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi