Foggia
Assassinato con vari colpi di pistola da Simone Russo

Litiga col vicino e lo uccide a Foggia: arrestato incensurato

Movente dell'omicidio le continue liti fra le famiglie di Russo e Longo, imparentate fra di loro e aventi ad oggetto motivi banali


Di:

Foggia. Un uomo è stato ucciso alla periferia di Foggia. La vittima è Vincenzo Longo, di 56 anni, assassinato con vari colpi di pistola da Simone Russo, di 53 anni, al culmine di un litigio tra vicini di casa.

I fatti. Alle ore 14.00 circa, in via Bari, personale delle volanti è intervenuto per una segnalazione di una persona attinta da colpi d’arma da fuoco.

Sul posto gli agenti delle volanti hanno rinvenuto, riverso a terra esanime, Vincenzo Longo, nato a Foggia classe 1961, pregiudicato, con evidenti colpi d’arma da fuoco sul corpo. All’interno di un’abitazione, a pochi passi dal cadavere, era presente Simone Russo, nato a Foggia classe 1974, incensurato, che impugnava ancora una pistola Walther PPK 765 legalmente detenuta e che veniva prontamente bloccato dal personale delle volanti. L’uomo, in evidente stato di agitazione, era in compagnia della moglie.

Le indagini della Squadra Mobile nel corso dell’intera giornata, attraverso l’ascolto di numerosi testi, coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia, consentivano di acclarare la responsabilità, quale autore dell’omicidio, di Simone Russo, nato a Foggia classe 1964, che attingeva mortalmente Vincenzo Longo con due colpi d’arma da fuoco, all’altezza del costato sinistro e del gomito sinistro.

Movente dell’omicidio le continue liti fra le famiglie di Russo e Longo, imparentate fra di loro e aventi ad oggetto motivi banali, da ultimo la non collaborazione della famiglia di Russo nello spegnimento di un incendio di stoppie scoppiato ieri.

Ultimate le formalità di rito, Russo è stato condotto nel carcer di Foggia.

FOTOGALLERY ENZO MAIZZI

fotogallery enzo maizzi

fotogallery enzo maizzi

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

Litiga col vicino e lo uccide a Foggia: arrestato incensurato ultima modifica: 2017-08-23T13:52:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi