Eventi

Expò Casalvecchio di Puglia: vetrina delle eccellenze dei Monti Dauni

Di:

Casalvecchio di Puglia, al via l'Expò (immagine archivio)

CASALVECCHIO DI PUGLIA (Fg) – IN occasione della Fiera di San Matteo, l’amministrazione comunale di Casalvecchio di Puglia ha organizzato e promosso la V edizione di Expò Casalvecchio di Puglia che si terrà nel corso principale dello stesso Comune nei giorni sabato 25 (dalle 17 in poi) e domenica 26 (intera giornata) settembre.
Una due giorni all’insegna delle tipicità del territorio dei Monti Dauni a partire dall’olio e dal vino, fino ai prodotti da forno, conserve, salumi e formaggi prodotte nelle “aziende nostrane”. Circa 40 produttori porteranno le loro eccellenze agroalimentari a rappresentare l’intero paniere di prodotti tipici dell’area, proponendo degustazioni con la possibilità di acquisto. Nella giornata di sabato, alle ore 17, inoltre, presso L’Auditorium comunale si terrà un convegno dal titolo “Problemi e prospettive del vitivinicolo: esperienze a confronto”.

Il convegno vedrà la partecipazione di personalità istituzionali locali e regionali e di tecnici esperti nel settore vitivinicolo. Un momento di confronto e approfondimento attorno ad un prodotto cardine della cultura enogastronomica del territorio. Saranno presenti al convegno: Dario Stefàno, assessore regionale alle Risorse Agroalimentari, Franco Ognissanti, consigliere regionale e presidente della Commissione Lavoro e Formazione Professionale, Pasquale Pazienza, assessore provinciale alle Attività Produttive, Alberto Casoria presidente del Gal Meridaunia, Matteo Cuttano, presidente del Comitato “Nero di Troia”, Adriano Grimaldi, direttore commerciale “Cantine Teanum” di San Paolo di Civitate, Antonietta Di Fazio, responsabile settore commerciale “Coop. Fortore Torremaggiore”; Raffaele Carrabba, presidente CIA di Foggia, Luigi Inneo, direttore Copagri Foggia; Giuseppe Solimando, vicepresidente UGL Foggia, Gianfelice D’Alfonso del Sordo, vicepresidente Confagricoltura, Pierpaolo Ortensi, segretario di zona Coldiretti; Mirko Di Cataldo, agronomo.
Alla fine del convegno sarà offerto ai presenti un buffet di degustazione dei prodotti tipici dell’area.
Nella giornata di domenica 26 settembre, poi, ci sarà l’inaugurazione del Parco Giochi per i più piccoli (ore 12), e la tradizionale benedizione dei mezzi agricoli degli imprenditori della zona



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi