Stato news
Nota stampa

Storni, Gatta “Giunta ancora ferma”

"Lombardia, Marche, Emilia Romagna, Liguria e Toscana –prosegue- hanno, tra le altre, dato un segnale forte di vicinanza al settore dell’agricoltura"

Di:

Foggia. “Con grande rammarico per i gravi danni patiti dagli agricoltori, dobbiamo registrare che la Giunta regionale continui ad avere le braccia conserte dinanzi al problema degli storni. Ciò nonostante sia stata approvata una legge, ancorché impugnata dal governo nazionale, e tantissime altre Regioni abbiano già dato risposte efficaci a sostegno del comparto”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta.

“Lombardia, Marche, Emilia Romagna, Liguria e Toscana –prosegue- hanno, tra le altre, dato un segnale forte di vicinanza al settore dell’agricoltura, autorizzando il prelievo in deroga dello storno, del colombo e della tortora con collare . Sono interventi che rispondono alle esigenze di tutela della produzione agricola di maggior pregio (pleonastico ribadire l’entità dei danni causati alle colture da questi voraci volatili). Pertanto –conclude Gatta- per l’ennesima volta, chiedo a gran voce all’assessorato regionale all’Agricoltura di intervenire. Questo immobilismo non è più tollerabile, siamo fuori tempo massimo”.

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati