ManfredoniaMattinata
"Ci hanno distrutto. Non hanno distrutto solo Francesco ma un'intera famiglia"

Francesco Armiento, Mamma “Nessuna speranza ma chiedo giustizia”

"Ora chiedo le indagini proseguino. Non siamo in una metropoli", ha detto la mamma di Francesco


Di:

Roma/Mattinata. ”NESSUNA speranza. Dal primo giorno della scomparsa, non c’è stata alcuna speranza. Quello che è successo non è giusto. Ci hanno distrutto. Non hanno distrutto solo Francesco ma un’intera famiglia”. Così Luisa Lapomarda in ricordo del figlio Francesco Armiento, 29enne di Mattinata del quale non si hanno più notizie dal 27 giugno 2016.

La mamma di Francesco è stata intervistata da Alessandro Gaeta, nell’ambito di un servizio del programma di approfondimento giornalistico del TG1 “TV7“, dal titolo “La Quarta Mafia“. Nel corso del programma si è parlato dei recenti casi di cronaca che hanno interessato il Gargano e la Provincia di Foggia: dalla cd ‘Strage di San Marco’ a recenti omicidi avvenuti nel Foggiano.

Una denuncia per la scomparsa del giovane era stata presentata ai Carabinieri verso le ore 20 del 28 giugno 2016. Da raccolta dati, il 29enne svolgeva attività di parcheggiatore, con altre persone, nel Vallone Mattinatella. La mattina del 27 giugno, verso le ore 6, Armiento sarebbe uscito dall’abitazione a Mattinata, dove risiedeva con la mamma. Da quel momento il silenzio.

I Carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia hanno ascoltato parenti e amici del 29enne, in seguito alla scomparsa. Dal 27 giugno 2016 ad oggi non sarebbero giunte segnalazioni relative ai fatti.

“Ora chiedo le indagini proseguino. Non siamo in una metropoli”, ha detto la mamma di Francesco.

“Il nostro territorio è sconcertante. In un arco temporale breve c’è anche un morto all’anno. Bisogna intervenire. E’ il diritto di una mamma di conoscere la verità. Noi, come difesa, ne siano certi tutti, non abbandoneremo alcun campo, alcuna scena, alla ricerca della verità”, ha aggiunto il legale della donna, l’avv. Pierpaolo Fischetti del foro di Foggia.

VIDEO FIACCOLATA 20.07.2016

REDAZIONE STATOQUOTIDIANO.IT-DDF@RIPRODUZIONERISERVATA

Francesco Armiento, Mamma “Nessuna speranza ma chiedo giustizia” ultima modifica: 2017-09-23T11:03:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This