Sport

Calcio a 5, B: Fuente batte Manfredonia ed è prima


Di:

Allenamento calcio a 5, serie B (fonte image: divisione a 5)

Foggia – CAMPIONATO di calcio a 5, serie B. Grazie al 3-2 sul Manfredonia – terzultimo della graduatoria – e allo stesso risultato con cui il Real Dem ha sconfitto, sempre tra le mura amiche, lo Sporting Sala Consilina, i pugliesi della Fuente Foggia rimangono soli in vetta ed a punteggio pieno. I salernitani, invece, si vedono scavalcati in un sol colpo da Real Molfetta e Scarabeo. I primi regolano davanti al pubblico amico il Porto San Giorgio – fermo a quota sei punti – con il risultato di 5-3, mentre i molisani dilagano per 8-1 sul malcapitato Sporting Modugno che rimane, così, nelle retrovie della graduatoria. Al quinto posto sale il Real Dem, autore del colpaccio di questa settimana, mentre alle sue spalle ecco un terzetto formato da Azzurra Paganese, Giovinazzo e Fratelli Cambise. I campani calano il settebello (7-3) sul Five Campobasso che è ancora alla ricerca del primo successo stagionale, mentre i pugliesi vincono in goleada per 10-2 sulla Maco L’Aquila, fanalino di coda senza punti. Infine, gli abruzzesi “doppiano” per 4-2 il Barletta che rimane così in penultima piazza con un solo punto nel bottino.


FOCUS FUENTE FOGGIA-MANFREDONIA.
Un’occasione perduta quella di sabato pomeriggio alla palestra dell’I.T.C. da Vinci di Foggia: i sipontini si sono battutti per tutto l’incontro contro una squadra che aldilà del primo posto in classifica ha mostrato un gruppo e delle individualità più forti di tutto il girone. La cronaca: parte bene il Manfredonia che dopo una serie di occasioni con A. Cotrufo ed Everton Sgarbossa, passa in vantaggio proprio con quest’ultimo direttamente da calcio d’angolo, sorprendendo il portiere avversario. Il vantaggio disorienta i nostri avvesrari che rischiano di capitolare prima con L. Castriotta (fuori di pochissimo) e poi con Sgarbossa che da solo vicino al portiere tira addosso a quest’ultimo. Goal mancato gol subito: nella ripartenza successiva il funanbolico Fumes da posizione defilata fa partire un tiro che in maniera rocambolesca finisce alle spalle dell’incolpevole Portovenero. Passano sessanta secondo e i calcettisti rossoneri passano in vantaggio sempre con il solito Fumes a seguito di una triangolazione con Grumiche da calcio d’angolo.

Il vantaggio galvanizza il quintetto di Mister Grassi che colpisce anche due traverse prima con Abraham e poi con Andregtoni, ma rischia di pareggiare quando a 4 minuti dalla fine Sgarbossa cicca malamente il pallone con il portiere avversario già a terra. Nel secondo tempo si parte con un occasionissima di P. Catriotta che lateralmente tira fuori e con Grumiche che scarica sul palo esterno. Il Manfredonia ricomincia a giocare e per qualche tempo staziona dalle parti di de Melo: al 5′ grande azione di A. Cotrufo che lateralmente passa a Gomes il quale imbecca P. catsriotta e De Melo si supera cacciando la palla fuori dalla porta. Al 6′ è la traversa a negare il goal al nostro Gomes su punizione. L’occasione mancata scuote i nostri ragazzi che prima con Sgarbossa e poi con L. Catsriotta sfiorano il pareggio, intervallata dalla traversa di Grumiche. Ma è proprio quest’ultimo che a 4 minuti dalla fine serve un assist d’oro a Laccetti che non deve fare altro che depositare alle spalle dell’incolpevole Martino. La partita è virtualmente conclusa, quando al suono della sirena L. Castriotta deposita la palla alle spalle dell’incolpevole De Melo.

Peccato per le occasioni mancate ma c’è da dire che contro il quintetto di Mister Grassi, che ha mantenuto per tutto l’incontro i 5 calcettisti brasiliani a sua disposizione, era molto difficile fare risultato. Sabato il Real Molfetta.


Il tabellino

Fuente Foggia: De Melo, Fumes, Laccetti, Grilletto, Ese, Abraham, Gesualdi, Andregtoni (K), Monopoli, Lopriore, Marino, Grumiche. All. Grassi M.

Manfredonia C5: Fiotta, Guerra, Lupoli P., Totaro D., Lupoli R., Sgrabossa, Gomes, Castriotta P., Totaro Yuri, Castriotta G., Antonio Cotrufo (K), Portovenero. All. Robson Morales


Reti
: Everton 6’30’’(M), Fumes 8’40’’, 9’30’’p.t.(F); Laccetti 15’35 (F), L. Castriotta 20’00’’(M).

Ammonizioni: Sgarbossa, A. Cotrufo (M).

Classifiche (Fonte: Divisione a 5): Focus, calcio a 5

Redazione Stato@riproduzione riservata

Calcio a 5, B: Fuente batte Manfredonia ed è prima ultima modifica: 2011-10-23T18:24:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This