Sport

Allegri: «Ci è mancato il gol. Ora pensiamo alla Samp»

Di:

Roma. «Spiace uscire sconfitti da Milano, ma questo non ci deve condizionare e anzi dobbiamo subito preparare la prossima partita». In questa frase di Massimiliano Allegri c’è tutta la mentalità della Juve. Cancellare immediatamente la sfida con il Milan e concentrarsi sulla gara contro la Samp di mercoledì. Questo è il messaggio del tecnico, che analizza con serenità e lucidità la partita di San Siro, senza recriminazioni: «Abbiamo preso il comando della partita e non era facile, perché il Milan sta facendo ottime cose e ha tanti giovani interessanti, l’emblema sono il gol di Locatelli e la parata di Donnarumma al 95′. Finché è stato in campo Dybala abbiamo trovato l’uomo tra le linee, poi è entrato Cuadrado che ha caratteristiche diverse, ma abbiamo condotto la gara. Abbiamo provato a pressare e credo che la squadra abbia fornito una buona prestazione anche sotto questo aspetto, sia stata ordinata in campo e anche dal punto di vista fisico siamo andati bene».

«Ci è mancato il gol – continua il tecnico – e abbiamo subito solo due tiri in porta Suso e Locatelli, ma nel calcio gli episodi a volte sono a favore, altre contro. Il gol annullato a Pjanic? Pensavamo fosse buono, spiace perché c’è stato un momento di confusione, ma ora è inutile arrabbiarsi per questo. Ora dobbiamo tornare a vincere».



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati