Manfredonia

Manfredonia, Futsal Donia: ancora una vittoria fuori casa

Di:

Manfredonia. E’ una Futsal Donia dai due volti, quella casalinga dove fino ad oggi non è riuscita ancora a conquistare la vittoria, e quella da trasferta, dove ha ottenuto 3 vittorie su 4 partite disputate. Quella di ieri era una partita difficile per diversi motivi, la Diaz Bisceglie aveva tutte le intenzioni di riscattarsi dopo la sconfitta di misura a Taranto, un campo di gioco più grande del solito che è quello di Bisceglie ed in più il pericolo che una sconfitta facesse sprofondare la squadra biancoceleste nella parte bassa della classifica.

La Futsal Donia però ha dimostrato ancora una volta un grande carattere. I rientri di Ese e Cotrufo assolutamente monumentali nel guidare la squadra e difendere con i denti quando c’era da custodire il vantaggio, hanno portato sul parquet tutta la loro esperienza, esperienza che è servita a tutti perché la partita disputata ieri è stata di quelle quasi perfette.

Portovenero schiera il quintetto iniziale formato da Fiotta, Cotrufo, Ese, Lupoli e Ortuso, la Diaz risponde con Povia, Caggianelli, Tortora, Amoruso e Cassanelli. Inizio gara dove nei primi minuti i padroni di casa cercano di impensierire Fiotta provandoci con Cassanelli, con la palla però che esce fuori di poco. La Futsal Donia dopo un inizio di studio comincia ad alzare il proprio baricentro e ad avvicinarsi sempre più alla porta avversaria. Ortuso, Lupoli e Natalino vanno vicini alla marcatura, sarà proprio Natalino a portare in vantaggio i suoi infilando in diagonale Povia.

Padroni di casa che reagiscono e dopo 5 minuti trovano il pareggio, Cassanelli alza per Palermo che di testa anticipa Fiotta.

Il pareggio non scompone gli uomini di Portovenero anzi, la reazione è immediata. La rete del nuovo vantaggio arriva dopo una grande combinazione corale che parte dalle retrovie, Cotrufo per Natalino, Natalino per Ese, Ese per Rignanese che di prima intenzione gira ancora per Natalino, piattone destro e palla che si infila all’incrocio. Applausi per il vantaggio, meritato e di pregevole fattura.

Ci si attende la reazione dei padroni di casa che però non riescono ad oltrepassare la difesa avversaria, ci prova Cassanelli dalla distanza, Fiotta respinge corto e sulla respinta Cotrufo in scivolata riesce ad anticipare Palermo salvando una rete già fatta.

Prima frazione di gioco che termina sul punteggio di 1-2.

La ripresa inizia subito con un’altra occasione di marca sipontina, sarà infatti Fiotta direttamente dalla propria porta a sfiorare la marcatura con un tiro che si abbassa improvvisamente, con Povia che riesce a smanacciare.

E’ ancora Futsal Donia, Cotrufo non riesce a girare a rete un ottimo schema da calcio d’angolo, è poi Ese a sfiorare il gol con un diagonale dalla sinistra ed Ortuso che superato il proprio avversario non inquadra la porta.

La reazione della Diaz è tutta in un palo esterno colpito da Cassanelli. I Sipontini infatti sono intenzionati a portare la gara a casa, sono su tutti i palloni. Mancano ormai 5 minuti al termine e Mister Di Pinto utilizza il quinto di movimento. Il tempo scorre con la Futsal Donia che chiude tutti i varchi e con Cotrufo che spedisce di un soffio a lato un tiro libero concesso per fallo su Lupoli.

La partita termina con la vittoria dei sipontini per 2-1.

Una vittoria importante, voluta ed ottenuta. Una squadra viva che ora deve però conquistare i 3 punti tra le mura casalinghe per dare un segnale al proprio campionato, per dimostrare che la Futsal Donia quando è al completo può giocarsela ad armi pari con tutti.

Al termine della gara queste le parole di Mister Portovenero:” Sono felice per il risultato e per l’impegno dei ragazzi, sicuramente c’è ancora molto da lavorare soprattutto in fase offensiva . Siamo numericamente pochi e questo è un handicap non da poco ,che arricchisce di significato la vittoria di oggi e i risultati fino ad oggi conseguiti . Le 3 vittorie in trasferta ci devono insegnare che anche in casa dobbiamo mettere la stessa determinazione e voglia di vincere.”

Appuntamento a Sabato 29 Ottobre ore 16, Palascaloria, Futsal Donia – Trulli e Grotte

DIAZ-FUTSAL DONIA 1-2 (1-2 p.t.)

DIAZ:Povia, Preziosa, G. Di Pinto, Amoruso, Russo, V. Cassanelli, Caggianelli, Palermo, A. Cassanelli, Tortora, Uva, Ricchiuti. All: M. Di Pinto

FUTSAL DONIA: Fiotta, Armillotta, Cristiano, Natalino, Castriotta, Ortuso, Mendola, Rignanese, Lupoli, Ese, Cotrufo, Barbone. All: Portovenero

MARCATORI: 10’ p.t. Natalino (FD), 14’ Palermo (D), 23’ Natalino (FD)

AMMONITI: Palermo (D), Ortuso (FD), G. Di Pinto (D), Amoruso (D), Tortora (D), Caggianelli (D), Cotrufo (FD)

ARBITRI: Nacchiero di Foggia e Lamacchia di Bari

UFFICIO STAMPA – ASD FUTSAL DONIA



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati