Manfredonia
Nei momenti topici del terzo e quarto set, c’è stato un calo di attenzione tale da determinare la vittoria delle padrone di casa

BCC SGR Volley Manfredonia, trasferta amara in terra campana

"Il nostro tallone d’Achille rimane l’alto numero di errori in attacco e, limitatamente a questa partita, un gioco troppo scontato"


Di:

Manfredonia. Nella seconda giornata del campionato di serie B1 femminile girone D, le ragazze della BCC SGR Volley Manfredonia escono sconfitte dal parquet del Palazzetto di Torre Annunziata per mano delle padrone di casa della Fiamma Torrese per 3-1 (23-25, 25-13, 25-21, 25-23), squadra neo-promossa al pari delle sipontine.

Ad onor del vero, la partita poteva essere vinta anche da Liguori e compagne, ma, eccezion fatta per il secondo set, nei momenti topici del terzo e quarto set, c’è stato un calo di attenzione tale da determinare la vittoria delle padrone di casa.

Queste prime due partite rappresentano paradossalmente quello che il campionato di B1 rappresenta, ossia sfide difficili e mai scontate, e, soprattutto, difficoltà per tutti ad ogni calo di tensione. La squadra sipontina, reduce da una preparazione atletica pesante, con carichi di lavoro dosati per tutto l’arco della stagione, saprà sicuramente dire la sua, avendo un roster di tutto rispetto.

Nella gara odierna si registra il rientro di Valeria Pesce in cabina di regia, dopo l’infortunio muscolare che alla gara d’esordio contro l’Isernia l’aveva costretta a dare forfai, durante il match però, la palleggiatrice, non ancora al top della condizione, è stata avvicendata in alcuni frangenti da Annalisa Mileno..

Coach Fabio Delli Carri ha schierato il 6+1 con Valeria Pesce in cabina di regia, Stefania Liguori a completare la diagonale, Chiara Vinciguerra e Diletta Sestini centrali, capitan Roberta Liguori e Lara Lugli ai lati, Alessia Mastrilli come libero. A disposizione l’altro palleggiatore Annalisa Mileno, la centrale Stefania Padula, la laterale Ilaria Barbaro e l’altro libero Danila Tauro.

Durante la gara sono entrate sia la laterale Ilaria Barbaro, con Lara Lugli che ha giocato da opposta, che la centrale Stefania Padula.

Al termine della gara alcuni protagonisti hanno rilasciato dichiarazioni.
Il Presidente Michele Paglione ha dichiarato: “Peccato per questa sconfitta, d’altronde militiamo in un campionato difficile, con squadre blasonate e ben attrezzate; l’importante è non demoralizzarsi e ripartire con slancio. Siamo solo alla seconda giornata, ancora molto presto per parlare di classifica. Sabato ci attende un derby al cardiopalmo con il Cerignola, dove confidiamo in una prestigiosa vittoria che darebbe morale e slancio per il prosieguo del torneo”.

Il Coach Fabio Delli Carri ha dichiarato: “Purtroppo abbiamo lasciato tre punti, se fossimo stati maggiormente attenti avremmo potuto vincere o, comunque, tornare a casa con qualche punto. C’è un po’ di rammarico per come sono andate le cose, ma il campionato di B1 è questo, per cui non bisogna demoralizzarsi, anzi queste sconfitte servono per diventare ancora più forti e superare i momenti di difficoltà. Il prossimo impegno casalingo con il Cerignola, ci offre una immediata possibilità di riscatto”.

La laterale Lara Lugli ha dichiarato: “Siamo amareggiate per questa sconfitta maturata al quarto set, anche se ritengo che già dal primo set, che abbiamo vinto, le padrone di casa ci abbiano messo in difficoltà soprattutto sul nostro muro e sulla difesa, fondamentale sul quale abbiamo sofferto per tutta la partita senza riuscire ad apportare gli aggiustamenti tattici necessari per contrastare gli attaccanti avversari. Inoltre va detto che il nostro tallone d’Achille rimane l’alto numero di errori in attacco e, limitatamente a questa partita, un gioco troppo scontato”.

Area comunicazione ASD Volley Manfredonia

BCC SGR Volley Manfredonia, trasferta amara in terra campana ultima modifica: 2017-10-23T15:26:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi