ManfredoniaMattinata
"L'accostamento con mio fratello mi imbarazza? Assolutamente"

Libera Scirpoli “Nuovo segretario è Francesco Santamaria. Io resto e andremo avanti..”

"Non mi sono dimessa e non mi sarei mai dimessa per il servizio di 'Nemo' e per le polemiche emerse"


Di:

Mattinata, 23 ottobre 2017. ”È stato bello essere alla guida di un partito, incontrare persone, dare forza nei momenti più bui e riceverla quando anche a te sembrava tutto impossibile. Un gruppo di persone che non vuole mollare e che crede ancora che per Mattinata ci possa essere quella svolta determinante per una nuova rivoluzione socio-economica. Per loro e per Lei ci sarò sempre. Ora guardiamo avanti! #infondodomanieunaltrogiorno”.

E’ quanto ha scritto su facebook la già segretaria del Partito Democratico di Mattinata, Libera Scirpoli. Il post segue l’elezione di Francesco Santamaria a nuovo segretario cittadino.

“E’ un momento positivo per il PD di Mattinata”, dice a StatoQuotidiano Scirpoli. “Cambiare la figura del segretario non creda possa sviluppare cambiamenti anche rispetto a quel positivo processo politico in seno al partito, processo che abbiamo tentato di sviluppare attraverso la discussione e l’operatività in settori come il sociale, ma anche il turismo e il lavoro, e soprattutto con azioni in sostegno della legalità”.

“Credo di poterlo dire senza possibilità di essere smentita”, continua Scirpoli, “Oggi l’unica forza politica in campo a Mattinata è il Partito Democratico. Questo grazie al nostro impegno, ad un lavoro che stiamo portando avanti incessantemente da oltre un anno”.

“Disonorata per l’accostamento a mio fratello? Mai, assolutamente”

Poi il focus sulla legalità “Siamo stati attaccati ingiustamente” (come risaputo, lo scorso 5 ottobre è andato in onda il servizio “La mafia di Foggia spietata e sconosciuta“del programma “Nemo” di Rai2, a cura di Nello Trocchia , nel corso del quale sono stati ascoltati alcuni cittadini di Mattinata, con il sindaco del Comune garganico Michele Prencipe. Poi, sempre a Mattinata all’indomani della processione della festa patronale, Trocchia ha tentato di avvicinare Francesco Scirpoli ,- “fratello della segretaria del Pd di Mattinata”-, coinvolto con altri 21 indagati, nell’operazione “Ariete” dei Carabinieri della Compagnia di Manfredonia. Da quel giorno polemiche sulla presenza della sorella Libera alla guida del PD locale,ndr). “Mai avuto problemi a parlarne di questa tematica. Abbiamo svolto una festa de L’Unità con un focus aperto proprio sulla legalità. Credo che dalla Commissione d’accesso in poi si stia vivendo un clima non sempre sereno con polemiche alimentate da strumentalizzazioni”.

“Inoltre – continua – voglio che sia chiara una cosa: indipendemente dalla Commissione d’accesso e dalle presunte responsabilità che potrebbero essere individuate, noi come PD di Mattinata, pur se partito d’opposizione, non ci auguriamo il coinvolgimento di nessuno dell’attuale Amministrazione. Vogliamo bene alla nostra città e speriamo che nessuno dei nostri amministratori possa essere coinvolto negli accertamenti in corso”.

Sulla correlazione tra legalità, coinvolgimento del fratello nelle indagini delle forze dell’ordine e la sua persona “Innanzitutto ricordo a tutti che il PD di Mattinata non ha un solo consigliere in Amministrazione. Nulla. Quindi le accuse su legami o altro le ritengo infondate. Io sono segretaria del PD dalla primavera del 2016. Fino a 3 anni fa vivevo a Roma. Ero nel Circolo del Partito Democratico “Roma Centro Storico” in Via dei Giubbonari. Sono arrivata a Mattinata, ho rianimato una segreteria forse spenta. Un partito che si rianimava solo quando in paese arrivavano politici di città vicine. Con la mia segreteria sono venuti politici da Roma, Parma, giornalisti di rilevanza nazionale”.

Non mi sono dimessa e non mi sarei mai dimessa per il servizio di ‘Nemo’”

Sulla fine della sua segreteria “Non mi sono dimessa e non mi sarei mai dimessa per il servizio di ‘Nemo’ e per le polemiche emerse. Comunque, non sarei sincera se dicessi che quanto avvenuto non abbia dato una spinta, una giustificazione per accelerare il cambio nella segreteria. Non mi sarei candidata comunque, va precisato. Diciamo che pensavo di farlo l’anno prossimo; poi, con il congresso alle porte ho pensato che fosse arrivato il momento di una sostituzione in segreteria. I miei impegni sul lavoro sono del resto eccessivi”.

“L’accostamento con mio fratello mi ha imbarazzata? No, nessun disonore. E’ mio fratello e sarà sempre mio fratello. Del resto, sono state scritte molte falsità nella ricostruzione dei fatti. Non spetta a me analizzare determinati aspetti. Spero solo che termini anche una certa informazione ignorante sui fatti: non sono consigliera comunale, non firmo nulla, non ho contatti istituzionali con questa Amministrazione. E ricordo che tanto a Mattinata quanto a livello provinciale ho ricevuto numerosi attestati per continuare nella mia azione da segretaria. Ma, in ogni caso, non cambierà nulla: restero’ nel partito e andremo avanti. Mattinata merita molto di più di quanto le viene offerto oggi. Andremo avanti”.

Redazione StatoQuotiiano.it – Riproduzione riservata

Libera Scirpoli “Nuovo segretario è Francesco Santamaria. Io resto e andremo avanti..” ultima modifica: 2017-10-23T19:40:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Maria

    E come volevasi dimostrare…..il cambio era già pronto! Se non del tutto organizzato…. peccato che x andare avanti ci vogliano menti fresche…… non vecchie volpi…


  • Lollo

    Tutto molto opaco……se si è resuscitata una figura vecchia e stravecchia, fin troppo nota ai mattinatesi, vuol dire che il pd di Mattinata non solo non ha più nulla da dire , ma il lavoro politico fatto negli ultimi anni è stato un vero e proprio fallimento altrimenti oggi ci sarebbe un segretario la cui figura stimolerebbe sentimenti di interesse…….e non di ribrezzo!


  • Il moralizzatore

    Sig.na Scirpoli, tutta mattinata e oltre conosce molto bene sia suo fratello che l altro individuo ripreso in auto con lui dalle telecamere Rai. Lei non ha mai preso le distanze da suo fratello e i suoi compari. L atto finale spero che sia lo scioglimento del Consiglio Comunale di Mattinata. Il PD ormai è riconosciuto in tutta la Nazione quale partito non affidabile sotto tutti i punti di vista. Ve ne accorgerete alle prossime elezioni politiche. Sarete spazzati via come i bidoni dell immondizia quando soffia la tramontana…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi