Cronaca

Eredita l’attività di spaccio del figlio nel Quartieri Settecenteschi. Arrestato foggiano


Di:

Michele de Filippo (Questura di Foggia)

Foggia – LA MOBILE di Foggia mette a segno un nuovo colpo allo spaccio di stupefacenti nei quartieri Settecenteschi. Gli uomini capitanati da Alfredo Fabbrocini hanno arrestato, nei giorni scorsi, due uomini, padre e figlio. Si tratta di Michele ed Antonio de Filippo. Per loro, l’accusa è di detenzione di droga ai fini di spaccio. A darne comunicazione, questa mattina, lo stesso numero uno della sezione mobile del capoluogo. Un colpo che non passa inosservato. Il più piccolo dei due, infatti, era già stato coinvolto in episodi simili. Il suo nome era emerso a proprosito del Club Italia, chiuso negli scorsi mesi dal personale della Questura dauna.

Ma a suscitare il timore degli inquirenti erano state le voci. Nei quartieri gira un mare di droga, qualcuno lo segnala e da Via Gramsci decidono di intervenire. In particolare, le segnalazioni private indicavano una forte attività di spaccio nella zona compresa tra Via Eolo e Via Cavallucci. Vale a dire, quella stessa di residenza di de Filippo senior. Che è domiciliato al civico dell’ex club Italia e che, dopo l’arresto del figlio, aveva ricevuto in eredità l’attività.

Il locale era in effetti diventato, secondo la versione fornita dagli uomini in divisa, “il punto di riferimento di numerosi tossicodipendenti di eroina”. Che dal de Filippo si rifornivano. Ed è stato proprio nel corso di un’attività di spaccio che l’uomo è caduto nella trappola della Polizia, che l’hanno incastrato, in flagranza, a pochi metri dallo stabile. Locale, al cui interno, i poliziotti hanno poi rinvenuto tre bilancini di precisione, un piattino ovale e delle forbici da sarto intrise di eroina, un involucro con tracce di sostanza stupefacente, un nastro da imballaggio utilizzato per il confezionamento e vari ritagli di buste in plastica.

Catturato, l’uomo è stato tradotto pressa la Casa circondariale di Foggia.

Redazione Stato, p.f.
riproduzione riservata

Eredita l’attività di spaccio del figlio nel Quartieri Settecenteschi. Arrestato foggiano ultima modifica: 2011-11-23T13:57:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi