Cronaca

Palese: “Giù le mani dalla Dia di Lecce va potenziata, non eliminata”


Di:

Rocco Palese (image: ilsussidiario.net)

Rocco Palese, capogruppo Pdl (image: ilsussidiario.net)

Bari – “GIU’ le mani dalla Dia di Lecce, va potenziata e non eliminata e su questo rivolgiamo un appello a tutti i parlamentari salentini di centrodestra e centrosinistra, affinché il nostro territorio e i nostri Magistrati antimafia non perdano uno strumento investigativo indispensabile per la lotta alla criminalità organizzata nel distretto di Lecce, Brindisi e Taranto”. Lo sostiene in una nota il capogruppo del Pdl alla Regione Puglia, Rocco Palese.

“In un momento così delicato, nel quale purtroppo sembra che la criminalità stia rialzando la testa nel Salento, con un susseguirsi inquietante di atti intimidatori nei confronti di pubblici amministratori e con gli ottimi risultati conseguiti dalla DDA e dalla DIA in inchieste che hanno portato alla luce infiltrazioni criminali in molti settori della Pubblica Amministrazione, crediamo che la delegazione parlamentare salentina debba portare avanti una battaglia per scongiurare l’eliminazione della Dia chiedendone piuttosto un potenziamento. Da questo punto di vista sembra invece che specie nel centrosinistra vi siano posizioni contrapposte, come per esempio nel Pd, dove alcuni parlamentari protestano contro l’ipotesi di chiusura ed altri invece arrivano a definirla ‘inutile’. Noi ci auguriamo che il Governo Monti mantenga le promesse e gli intenti del nostro Governo e, quindi, non proceda allo smantellamento della Direzione Investigativa Antimafia di Lecce”.


Redazione Stato

Palese: “Giù le mani dalla Dia di Lecce va potenziata, non eliminata” ultima modifica: 2011-11-23T22:04:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi