FoggiaStato news
Emergenza criminalità: convocati per giovedì al Viminale il sindaco, il questore e il prefetto di Foggia

Frattarolo: convocazione Alfano, Renzi vicino ai foggiani

Piena fiducia del Governo e del Ministero dell’Interno in due validissimi dirigenti quali il prefetto Latella e il questore Silvis

Di:

Foggia – “L’INIZIATIVA del ministro Alfano, che ha convocato per giovedì al Viminale il sindaco, il questore e il prefetto di Foggia dimostra che il Governo è tutt’altro che insensibile o disattento a quanto sta accadendo a Foggia.” Lo dichiara il dirigente provinciale del Partito Democratico Lorenzo Frattarolo.

“All’incontro parteciperà anche il sottosegretario Scalfarotto. Questo”, prosegue il dirigente PD, “costituisce la migliore testimonianza del fatto che non c’è nulla di rituale in un impegno costante di collegamento tra il nostro territorio e il governo centrale, svolto peraltro sempre coniugando passione politica e rigore istituzionale. Andrebbe preso ad esempio da tutti.” “La riunione indetta da Alfano” sottolinea Frattarolo “dimostra inoltre la piena fiducia del Governo e del Ministero dell’Interno in due validissimi dirigenti quali il prefetto Latella e il questore Silvis. Servitori eccellenti dello Stato che hanno notevolmente contribuito a far crescere la consapevolezza della gravità della situazione e della urgente necessità di risposte delle istituzioni e della società civile.”

“È un bene” conclude l’esponente Pd “che il loro lavoro abbia trovato interlocuzione responsabile e condivisione nel mondo politico e della cittadinanza. La battaglia contro i clan sarà lunga e difficile. Ma possiamo vincerla restando uniti e determinati.”

Redazione Stato

Frattarolo: convocazione Alfano, Renzi vicino ai foggiani ultima modifica: 2014-11-23T14:04:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi