CronacaStato news
Sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Bari

Gdf sequestra camping nel Barese

Il titolare del camping è stato denunziato a piede libero all’Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’art. 44 del D.P.R. 380/2001 (Testo Unico dell’Edilizia)

Di:

Bari. Nell’ambito dei controlli finalizzati a reprimere il dilagante fenomeno dell’abusivismo edilizio, i Finanzieri della Tenenza di Mola di Bari hanno scoperto sul litorale un’area attrezzata a camping sulla quale insistono numerose opere edilizie realizzate abusivamente. L’attività, supportata dalle verifiche effettuate presso l’ufficio tecnico comunale, si è conclusa con il sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura della Repubblica dell’intera area, per una superficie di oltre 9,6 mila mq., nella quale ricadono 56 unità abitative e numerosi manufatti, realizzati in assenza dei prescritti titoli edilizi ed ambientali.

Il titolare del camping è stato denunziato a piede libero all’Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’art. 44 del D.P.R. 380/2001 (Testo Unico dell’Edilizia).



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati