Manfredonia
Nella zona verde attrezzata della Algesiro-Gozzini

Manfredonia, lettori “Palme attaccate dal punteruolo rosso: intervenire”

Di:

Manfredonia. ”BUONGIORNO Stato Quotidiano, da alcuni mesi è stato segnalato alle autorità competenti (ASE, VV. UU e Assessore al RAMO) che nella zona verde attrezzata della Algesiro-Gozzini alcune palme sono state attaccate dal punteruolo rosso prima una poi due adesso pare che ci siano altre palme interessate dal problema. Nonostante le segnalazioni di cui sopra non è venuto nessuno, ne a vedere e nemmeno a operare. Pare che non glie ne frega niente a nessuno, eppure LE TASSE LE PAGHIAMO PURE NOI.Vedi se ci puoi dare una mano. Non vi allego nessuna foto, le venissero a vedere i rappresentanti degli organi preposti. Grazie”. (Manfredonia, 23.11.2016).



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • "2 NO -1"

    Inoltre sono state segnalate anche le palme zona capitaneria di porto e zona viale della vecchia stazione in via Aldo Moro di fianco la bancarella che vende frutti di mare, la seconda palma,oggi sono due distruggeranno tutte quelle del viale per poi passare anche a quelle del Lungomare del Sole, difronte il mercato ittico.
    Cosa aspettate a far intervenire agronomi seri e non operatori dell’Ase?

    Avete visto cosa ha fatto la squadra manutenzione verde pubblico,poi passata all’Ase in zona pannelli fotovoltaici, zona Agesiro- Gozzini?
    Quando hanno potato gli alberi adiacenti il parcheggio dei pannelli fotovoltaici, dopo pochi mesi sono seccati tutti,non è rimasto uno solo in piedi. ma chi vi ha dato la patente da giardiniere?

    State vedendo a Siponto la potatura dei pini secolari, assurdo una cosa indescrivibile,proprio da zapponi.


  • Contribuente

    E assolutamente vero!!! Nel vialetto adiacente – c’è ne sono almeno 2/3 interessate!!!
    Come fare per far intervenire qualcuno?


  • Squalo

    State tranquilli….. Ora manderanno sicuramente i socialmente in……utili e vi risolvono il problema 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati