Cronaca

Cerignola, debiti fuori bilancio, Pd: “è Natale si può dare di più”

Di:

“E’ Natale si può dare di più”. Così recita il jingle di un noto spot pubblicitario. Non per la giunta Giannatempo e la sua “coerente” maggioranza, perché sinceramente “dare di più” proprio non potevano: sotto la voce “legittimità dei debiti fuori bilancio” si è consumata l’ennesima erogazione di prebende e di attesissimi regali di Natale. Per non parlare di oscuri adeguamenti a norme di legge di Statuti di società partecipate, nello specifico “Ofanto Sviluppo”, salvo non specificare di quali norme si tratti.

Il vago presupposto per il riconoscimento di tali fattispecie di debiti dovrebbe essere l’imprevedibilità della sussistenza degli stessi. Ma, di grazia, erano imprevedibili i costi per la guardiania del sito di Torre Alemanna? E i costi per la gestione di eventi programmati presso il Teatro Mercadante? E la progettazione all’interno di un programma comunitario per beneficiare dei relativi finanziamenti, non rientra tra le mansioni di un dirigente comunale? Evidentemente no.

Oberati di lavoro, si fanno liquidare altri 20 euro (circa). È’ a dir poco avvilente, oltre che irritante ed intollerabile, l’approssimazione e, insieme, l’arroganza di questa amministrazione e di questa maggioranza. La cinica disinvoltura con cui sperperano soldi pubblici e con cui, plastico esempio di massima scorrettezza istituzionale, si apprestano ad affidare appalti per il prossimo quarto di secolo. È’ inutile chiedere a ciascuno di loro un minimo di dignità e di correttezza politica e amministrativa. Speriamo solo che gli ultimi quattro mesi del decadente impero Giannatempo, possano passare senza ulteriori danni le cui conseguenze graveranno sulle spalle e sulle tasche dei cittadini di Cerignola.

(comunicato stampa Pd Cerignola)

Redazione Stato

Cerignola, debiti fuori bilancio, Pd: “è Natale si può dare di più” ultima modifica: 2014-12-23T21:08:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi