Politica

Friolo: “critiche ex assessore Fiore sono sorprendenti”

Di:

Bari – “LE critiche mosse dall’ex assessore alle Politiche per la Salute Tommaso Fiore nei confronti della gestione complessiva della sanità targata Vendola, il suo mentore, così come l’annuncio di una sua candidatura alle prossime elezioni regionali, dopo aver ricoperto il ruolo affidatogli in un momento particolarmente critico per il governo regionale da ‘tecnico’ investito della massima fiducia da parte del Governatore, sono decisamente sorprendenti. Proprio perché non arrivano da chi per anni ha cercato di far notare e denunciare disservizi, disagi, errori di strategie che si sono rivelate pessime o fallimentari, ma da chi è stato uno dei protagonisti di quelle scelte, quelle strategie, quei programmi.

Più comprensibili appaiono invece le critiche dell’ormai ex manager Mimmo Colasanto, l’unico ‘epurato’ a suo dire (dimenticando però i gravi episodi che hanno caratterizzato il suo mandato) tra colleghi che non hanno certo brillato per efficienza e risultati. Tra le tante sconfitte che stanno caratterizzando questa mesta chiusura del decennio di ‘rivoluzione dolce’ vendoliana, la presa di distanza dal fu poeta e vate da parte dei suoi un tempo fedelissimi è probabilmente per lui la più amara. Ma Michele Emiliano è stato il primo a picconare una sanità definita fallimentare, e occorre adeguarsi al nuovo corso per cercare di restare in sella.

L’auspicio per Vendola è che i manager freschi di nomina, ultimi arrivati, dopo i ringraziamenti di circostanza non convochino tra qualche mese conferenze stampa per smarcarsi a loro volta”.

Lo dice in una nota il consigliere regionale di Forza Italia Maurizio Friolo, vicepresidente della III Commissione Sanità.

Redazione Stato

Friolo: “critiche ex assessore Fiore sono sorprendenti” ultima modifica: 2014-12-23T20:57:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi