Regione-Territorio
Nota del Vicepresidente del Consiglio regionale

Grottelline, Marmo: “Idea scellerata, no discarica nel sito”

"Insomma, comprendiamo che in Puglia ci sia una vera e propria emergenza rifiuti, ma Vendola e Nicastro si devono rassegnare: a Grottelline non ci può essere alcuna discarica"

Di:

Bari – “C’E’ un sito archeologico e già questo dovrebbe far desistere dal piazzarci vicino una discarica. Comuni interessati che hanno approvato ordini del giorno per dire ‘no’ allo scempio; addirittura gli uffici regionali hanno espresso parere contrario. Insomma, comprendiamo che in Puglia ci sia una vera e propria emergenza rifiuti, ma Vendola e Nicastro si devono rassegnare: a Grottelline non ci può essere alcuna discarica”.
Lo dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale, Nino Marmo, che ha depositato un’altra interrogazione consiliare a riguardo.

“Non mi interessa – continua Marmo – entrare nel merito dello scaricabarile di responsabilità che Vendola tenta di fare in queste ore, chiamando in causa l’Ato. Mi interessa stigmatizzare una scelta della Giunta apparsa a tutti e dall’inizio come assurda e impraticabile. Non si tratta di competenze, ma di visione: ci rendiamo conto che lo slogan ‘rifiuti zero e zero discariche’ sia fallito, come gli altri di questa sinistra; ma ci sarà anche un limite al proliferare di siti senza criterio sul territorio”.
“Auspico, quindi, che queste festività portino consiglio –conclude- e che si abbandoni questa follia, restituendo ai cittadini la serenità di non veder deturpato un sito archeologico di così grande prestigio”.

Redazione Stato

Grottelline, Marmo: “Idea scellerata, no discarica nel sito” ultima modifica: 2014-12-23T14:43:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi