Cronaca

Lanzilotta: “Dialogo con il governo per scongiurare nuove assunzioni”

Di:

Bari – “LE novità introdotte dalla Legge di Stabilità, e in particolare i commi dal 421 al 425 dedicati al personale delle amministrazioni provinciali, rischiano di produrre effetti deleteri e minare il percorso così faticosamente tracciato in questi mesi per stabilizzare i precari della Regione Puglia, con l’apporto anche del Nuovo Centrodestra. L’emergenza annunciata prossima ventura va affrontata allora con chiarezza e buon senso, privilegiando il dialogo e il confronto allo scontro frontale e alle contrapposizionistrumentali.

Chiarezza da parte del Governo centrale su ruoli e funzioni delle Province alla luce della riforma Delrio, con attribuzioni residue possibilmente ancora più da de localizzare verso il basso. Fornendo un quadro esatto e non approssimativo sulla situazione del personale da ricollocare, e sulla reale portata di un impatto che si annuncia come rilevante. E attivando prontamente un tavolo con il pieno coinvolgimento di Regioni, Comuni e dell’Anci per distribuire le risorse umane disponibili non per gran parte in quota alle Regioni, ma anche e soprattutto nei Comuni –ai quali andrebbero però attribuite competenze attualmente riferite alle Province, tali da giustificare l’arrivo e il conseguente impiego di nuovo personale- e che potrebbero risultare avvantaggiati dall’apporto di professionalità consolidate da anni di esperienza nella pubblica amministrazione, dopo anni di blocco delle assunzioni. E con l’intera macchina amministrativa che, nello spirito della riforma e a ogni livello, risulti nel complesso più efficiente e in grado di rispondere con immediatezza alle varie realtà territoriali.

In questo modo si potrebbero conciliare le esigenze e i diritti di chi, dopo anni di precariato, attese e speranze, si era appena affacciato verso un futuro finalmente all’insegna di un contratto a tempo indeterminato. E quelli di chi da tempo svolge il proprio servizio nella pubblica amministrazione, e deve essere considerato a pieno titolo un valore aggiunto e non un peso o un problema”.

Lo dice in una nota il Presidente del Gruppo del Nuovo Centrodestra, Domi Lanzilotta.

Redazione Stato

Lanzilotta: “Dialogo con il governo per scongiurare nuove assunzioni” ultima modifica: 2014-12-23T17:29:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi