ManfredoniaZapponeta
"In campagna elettorale in pompa magna si prometteva lavoro per gli zapponetani"

M.La Macchia: sindaco si affida a tecnici di Manfredonia, perchè?

"Cari amministratori comunali..."cari" per quanto ci costate!!! I vostri rimborsi spesa per il mese di novembre ammontano a circa 1200 euro che, dividendole per il prezzo medio del gasolio, corrispondono a circa 3200 km in un mese"

Di:

Zapponeta – ”IN campagna elettorale in pompa magna si prometteva lavoro per gli zapponetani ma evidentemente si trattava solo di specchietti per le allodole. Per il collaudo dei nuovi loculi, infatti, l’Amministrazione guidata da Giovanni Riontino ha affidato l’incarico ad un tecnico di Manfredonia”. Lo scrive in una nota il segretario del Pd locale Michele La Macchia.

”A questo punto ci domandiamo: a Zapponeta non ci sono tecnici all’altezza??? “Cari” rappresentanti di Zapponeta prima di tutto, vi consigliamo quindi di cambiare nome…o, meglio, di aggiungere un punto interrogativo al vostro nome che suonerebbe meglio “Zapponeta prima di tutto?”. Cari amministratori comunali…”cari” per quanto ci costate!!! I vostri rimborsi spesa per il mese di novembre ammontano a circa 1200 euro che, dividendole per il prezzo medio del gasolio, corrispondono a circa 3200 km in un mese (cioè 17 volte la distanza Zapponeta-Bari andata e ritorno). Chiedete ai cittadini di risparmiare e pagare tasse inesistenti e, allo stesso tempo, spendete quasi 10.000 euro in missioni??? Ma #fateciilpiacere”, chiude La Macchia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

M.La Macchia: sindaco si affida a tecnici di Manfredonia, perchè? ultima modifica: 2014-12-23T00:20:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi