Manfredonia
Lettera aperta

Sangalli Vetro, Giuliana al fratello Giorgio: spiegazioni ai lavoratori

"Chi scrive è Giuliana Sangalli, pensionata e residente a Milano, sorella del patron del vetro Giorgio Sangalli. Lo rimarco perché pochi sanno che il re del vetro ha una sorella nonché socia di minoranza. Non russa, non lussemburghese ma italiana. Vorrei esternare il mio pensiero. In italiano. Magari anche in buon italiano”

Di:

Manfredonia – “MA io mi chiedo, a quanto ammonterebbero i danni morali di tutti quei bambini cui si rischia di negare un futuro? A chi spetta il dovere dar loro oggi delle spiegazioni e delle speranze? Ecco, io credo ‘Caro Giorgio’, che questo compito spetti proprio a te. Faccia a faccia. Uno per uno. Senza avvocati, consulenti, tirapiedi vari, ora che è Natale prendi su e vai a dare loro delle spiegazioni credibili. Perché la crisi dei valori, ‘Caro Giorgio’, non è una posta di bilancio”. E’ quanto scrive la dott.ssa Giuliana Sangalli in una lettera aperta inviata al fratello ‘imprenditore del vetro’ Giorgio .

Chi scrive è Giuliana Sangalli, pensionata e residente a Milano, sorella del patron del vetro Giorgio Sangalli. Lo rimarco perché pochi sanno che il re del vetro ha una sorella nonché socia di minoranza. Non russa, non lussemburghese ma italiana. Vorrei esternare il mio pensiero. In italiano. Magari anche in buon italiano”.

“In prima battuta vorrei esprimere la mia solidarietà, non soltanto ai dipendenti di Manfredonia che stanno manifestando da settimane, ma soprattutto alle loro famiglie. Famiglie, i cui figli sono stati anni fa i piccoli protagonisti di un calendario proprio della Manfredonia Vetro. E’ al loro futuro che va il mio primo pensiero. Ma anche alle famiglie, sempre italianissime, di San Giorgio di Nogaro”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Sangalli Vetro, Giuliana al fratello Giorgio: spiegazioni ai lavoratori ultima modifica: 2014-12-23T13:46:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • pippo

    Grazie e auguri di buone feste anche a lei e a tutta la sua famiglia grazie di cuore.speriamo che tutto si risolvi al meglio perché senza un lavoro e durissimo .saluti a lei un operaio della sangalli vetro


  • DIO C'E'

    Grazie signora Sangalli, anche noi dipendenti siamo vicini a lei e la sua famiglia. Io ho fede, credo che Dio proteggerà i nostri e il suoi figli, ma suo Fratello e i suoi Nipoti dovranno rendere conto a Dio delle sofferenze che questi hanno provocato in tante famiglie e bambini senza avere alcuna pietà nemmeno e in considerazione delle festività del Santo Natale. Lei sarà sempre la benvenuta a Manfredonia.
    Il Dio sia con lei signora Giuliana e con le nostre famiglie.


  • Claudio iraci

    Grazie signora Giuliana a lei e la sua famiglia le auguro tanta felicità, ma per quanto riguarda suo fratello dovrebbe vergognarsi a comportarsi come un tirranno perché la felicità non sono i soldi ma è quanto amore uno può dare al suo prossimo.


  • poveri fessi

    Voi siete senza pensione e senza stipendio mentre i politici che sono venuti prendono il vitalizio. Riccardi e Gatta prenderànno 4.322,14 EURO MENSILI a testa mentre Ognissanti prenderà un vitalizio di 5.618,79 EURO MENSILI. Alla faccia VOSTRA poveri operai morti di fame.


  • pippo

    Prima di tutto modera i termini perché morti di fame lo dici alla tua famiglia noi stiamo a difendere il posto di lavoro poi che i politici faccino qualcosa o no e prendono 4000/5000 euro a noi non interessa ognuno il suo lavoro.non offendere oppure se vuoi offendere dimmi chi sei che ci incontriamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi