Manfredonia
Continua l'attesa per il completamento dei lavori

Urbanizzazioni Comparti Manfredonia, esposto in Procura

I cittadini contestano in primo luogo l'eccessivo lasso di tempo passato dalla sottoscrizione degli atti, con attesa per le urbanizzazioni che continua a perdurare, e qualsiasi possibilità di sostenere ulteriori costi relativi agli oneri di urbanizzazioni

Di:

Foggia/Manfredonia – NUOVI comparti edificatori: un esposto in Procura a Foggia è stato presentato di recente, da cittadini, per far luce sullo stato dell’arte delle opere di urbanizzazione primaria.

Nell’esposto i cittadini avrebbero fatto riferimento ai costi sostenuti finora per le urbanizzazioni ancora incomplete, oltre a richiedere chiarezza sui bilanci dei Consorzi, sugli interventi attuati dal Comune, compreso le proroghe concesse per l’ultimazione dei lavori, sulle stesse convenzioni sottoscritte tra Ente comunale e lottizzanti, sulle garazie stabilite per le opere stesse.

I cittadini contestano in primo luogo l’eccessivo lasso di tempo passato dalla sottoscrizione degli atti, con attesa per le urbanizzazioni che continua a perdurare, e qualsiasi possibilità di sostenere ulteriori costi relativi agli oneri di urbanizzazioni.

Da qui la richiesta alla Procura della Repubblica di Foggia, presso il Tribunale di Foggia, di ”disporre gli opportuni accertamenti” in ordine a quanto riferito nell’esposto/querela, ”valutando gli eventuali profili di illiceità penale degli stessi e, nel caso, individuare i possibili responsabili e procedere nei loro confronti”.

g.defilippo@statoquotidiano.it

Urbanizzazioni Comparti Manfredonia, esposto in Procura ultima modifica: 2014-12-23T15:15:36+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
21

Commenti

  • Tutti i nodi verranno al pettine…..


  • la cosa nel pugno ✊

    Di norma, si eseguono prima le urbanizzazioni ed in seguito si edificano i primi metri cubi… In un paese normale la magistratura avrebbe dovuto bloccare il primo centimetro cubo di cemento edificato senza che la compiuta opera di urbanizzazione! Ormai la frittata è fatta,e come al solito ci vorranno i soliti decenni all’italiana per sistemare le cose.


  • Dino

    Era ora! Solo così si accerta la verità o si smuove qualcosa.


  • per Dino


  • semprevigile

    Speriamo che il palazzo di giustizia faccia giustizia…….
    Riprendendo un post precedente dico…. Chi non vuol vedere … non vede…!!!


  • MIMMI70

    Tanto la giustizia è rossa, come coloro che hanno messo in piedi questa enorme ..edilizia a Manfredonia; il bello è che si conoscono perfettamente i nomi e i cognomi, ma non pagheranno . Questa sarà un’altra enorme bolla di sapone; come al solito i cittadini continueranno a pagare e i veri responsabili continuano a farla franca e continueranno a passeggiare tranquillamente per corso Manfredi.Anche se una parte di colpa e di responsabilità è dei cittadini di manfredonia che continuano da vent’anni a votare il PD e la sinistra tutta, … gli esponenti di questi partiti. Votate PD votate:


  • Salvatore Clemente

    Abbiamo presentato l’esposto come Associazione.
    Siamo stati coerenti col la linea che ci eravamo posti e cioè di andare per gradi.
    Fallito l’interlocutore fiducioso con le parti.
    Fallite le manifestazioni.
    Non utile la nmediazione del Prefetto.
    Dopo 2 anni e mezzo abbiamo fatto ricorso all’ultimo Step , la Procura.
    Ditelo a chi ci taccerá di essere esaltati.
    Ditelo che ci abbiamo messo 2 anni e mezzo.
    Ditelo che la gente ci accusava di essere inconcludenti.
    Ditelo che in tantissimi ci chiedevano di farlo.
    Ditelo che l’abbiamo discusso per quasi un anno nei consigli direttivi e nelle assemblee dell’associazione prima di preparare e poi inviare l’esposto.
    Se le cose avessero preso una giusta piega, l’esposto non sarebbe mai partito.


  • l'indignato

    E come dice il nostro primo cittadino…… IL BELLO VIENE ORA.


  • L'anticristo si è fermato a Manfredonia

    Speriamo che la giustizia terrena ascolti il grido disperato di questa povera gente.


  • Le mani sulla città

    Avete fatto bene!


  • La Giunta degli assessori 2015-2020

    La nuova giunta 2015-2020 è già decisa, Angelo Riccardi ha riferito i nomi ad un mio caro amico. Eccola:
    Ecco quella che sarà la nuova Giunta assessorile 2015-2020: purtroppo l’assessore all’urbanistica Clemente dovrebbe restare. Mah!

    1) Basta Michelangelo (NCD-Personale)
    2) Adamo Brunetti (UDC-Lavori Pubblici)
    3) Chiara Carpano (quota sindaco al posto della Varrecchia)
    4) Maria Grazia Campo (PD-Servizi sociali)
    5) Peppino Titta (Attività Produttive)
    6) Clemente Matteo (conferma Urbanistica)

    In due saranno confermati!


  • Salvatore Clemente

    Perché hai detto “purtroppo” alla conferma dell’assessore Clemente?
    Io di assessori così ne riempirei la giunta.
    Persona competente, propositiva, cordiale ed aperto alla condivisione dei lavori.
    Ha prodotto tanti progetti che egli stesso ha definito bozze che i cittadini possono anche stravolgere.
    Lui ha prodotto idee per la città che possono essere perfezionate e addirittura stravolte. Ma almeno produce qualcosa su cui lavorare in modo costruttivo.
    Non ho stretto alcun patto di sangue con lui, ma ho avuto modo di condividere diverse idee con lui e di toccare con mano il suo impegno. Inoltre, a me è parso scevro dai soliti condizionamenti…
    Per tutte queste ragioni, penso che non meriti quel “purtroppo”.


  • salvatore Clemente

    Un ultima precisazione:
    abbiamo presentato l’esposto il 21 novembre ma non ne abbiamo dato subito notizia per evitare facili accostamenti e strumentalizzazioni alle imminenti primarie del PD.
    Ognuno l’avrebbe vista a modo suo.
    Noi invece ci sforziamo di restare un’associazione APOLITICA.
    Il PD e gli altri partiti e movimenti facciano politica diretta.
    Noi ci sforziamo di portare avanti i diritti e le aspettative legittime dei residenti dei nuovi comparti edilizi.
    Ma anche di porci come esempio di cittadinanza attiva.


  • FRANCESO

    Vorrei fare una considerazione al nostro sindaco e anche a qualche assessore che sicuramente avranno parenti nei comparti sicuramente saranno passati nei comparti a piedi o con le loro auto e avranno visto in che srato pietoso viviamo, possibile che dopo le manifestazioni e le lamentele presso le sedi opportune non si concluso mai niente . A questo punto mi chiedo siamo cittadini di Manfredonia o no o ssolo per essere dei polli da spennare per tasse ,nonostante non usufriamo di tanti servizi tipo pulizie delle e del verde pubblico per non parlare dei trasporti che vengono elargiti a gente che abita all’ ippocampo ai saraceni a noi ci viene negato avevano messo il servizio per un mese adesso ci hanno messo una circolare che ti porta al capolinea ,quando sarebbe stato semplice far passare una delle circolari allungando il percorso per i comparti .Siamo abbandonati alla mercè dei tanti costruttori che hanno lucrato sui nostri investimenti magari costruendo non a regola d’ arte come sempre .Alla fine chiedo al nostro sindaco per questo mandato onestamente si sente di aver disatteso le aspettative e le promesse di tutti i suoi paesani che abitano i comparti .Dimenticavo che ci avevano promesso che dopo la modifica dell ‘articolo 29 potevamo fare gli atti sono passati gia mesi tra poco passeranno gli anni e vi volete ricandidare , fatevi pure voi un ‘esame di coscienza di come avete rovinato tanta gente che ha creduto di realizzare il sogno di una vita e oggi maledice il giorno di aver deciso di prendere casa nei comparti ci pensi detto da uno che votava il suo partito ma oggi si sente tradito da chi ci doveva tutelare non dicendo che sapevamo dove dovevamo andare ad abitare ma affrontando le problematiche .Lo prenda come lo sfogo di tanti che come me hanno creduto nel progetto dei comparti .


  • mario

    X la giunta……: quindi, come dici tu e’ inutile ad andare a votare a marzo 2015, cosi’ si potranno risparmiare un po’ di soldini e darli al nostro duc.. Viva la vecchia Democrazia, ormai persa da decenni. All’ imu.. di chi ci colp.


  • Sveglia dormiglioni

    Rendetevi conto che a Manfredonia sono quasi 50anni chr comandano le stesse famiglie.
    S V E G L I A siete solo una massa di opportunisti….VERGOGNATEVI tutti….politici sovietici…


  • semprevigile

    x Francesco…. I progetti quelli si fanno e come ed a iosa…. tanto sono fatti sulla carta straccia a Manfredonia in quanto chi li deve eseguire e chi li deve controllare essendo, quasi, la stessa cosa li fanno perché la normativa li prevede …. tanto poi sono sempre le persone, le stesse categorie, che le dovrebbero realizzare ed controllare…. e qui inizia il progetto vero e proprio che poi si trasforma in dramma per i poveri acquirenti … nonché cittadini di Manfredonia bistrattati da tante inutili figure “pubbliche e private”!!!!!


  • Corledonia

    e mamma giustizia farà giustizia?


  • Mamma Giustizia


  • Il fantasma di Augusto Da Olio

    Con grandi occhi vede per te

    con forte voce parla per te

    con larghe braccia lei ti proteggerà

    Mamma Giustizia sa quello che fa

    se vedi uno che mangia per tre

    e un altro che non ha niente per sé

    non ci pensare non sono affari tuoi

    Mamma Giustizia ci pensa per te.

    Sei nei guai

    ricorri a lei

    vedrai vedrai

    non sbaglia mai

    spina del delinquente

    rosa per l’innocente

    tu abbi fiducia perché

    c’è Mamma Giustizia per te.

    Pietosa eppure senza pietà

    nel dubbio assolve ma spezzerà

    chiunque osi colpire i figli suoi

    Mamma Giustizia provvede per noi

    chi ruba poco la pagherà

    chi ruba molto sta in libertà

    tu vai tranquillo non chiederti perché

    Mamma Giustizia ci pensa da sé.

    Sei nei guai

    ricorri a lei
    vedrai vedrai

    non sbaglia mai

    spina del delinquente

    rosa per l’innocente

    tu abbi fiducia perché

    c’è Mamma Giustizia per te.

    I nomadi


  • monica

    Sapevate che un assessore dell’attuale giunta abita nei comparti e che è molto amica di sdanga? Riflettete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi