Manfredonia

Vittoria Primarie, Riccardi: felicissimo, inizio un nuovo cammino (II)

Di:

Manfredonia – UN voto che premia non solo l’amministratore Angelo Riccardi, ma anche l’uomo, emerso in maniera straordinaria in tutta la sua caratura di leader. Un leader che ha accettato il confronto delle Primarie, invocate a gran voce, ma in maniera totalmente pretestuosa da una parte del PD. Votazioni Primarie che, forse, era necessario risparmiare alla città, per l’inutilità del dato politico che avrebbero potuto consegnare. Ma, nonostante si trattasse di una sfida tutta interna al PD e dettata da malcelati malumori, da questione squisitamente di parte, l’appuntamento politico si è inaspettatamente trasformato in una votazione che ha interessato oltre un quarto del corpo elettorale di Manfredonia.

Le Primarie 2014 di Manfredonia per la scelta del candidato sindaco del centrosinistra alle amministrative della prossima primavera consegnano, infatti, un dato senza precedenti: oltre 12.300 cittadini hanno voluto scegliere il proprio candidato sindaco. Numeri da capogiro che raccontano di come Manfredonia, con la testa e con il cuore, ha scelto Angelo Riccardi.

“Quando parli con il cuore, quando dici la verità, la vittoria è scontata” ha scritto sui social network il Sindaco Angelo Riccardi già nella tarda serata di domenica 21 dicembre. A spoglio ancora in corso era, infatti, già chiara la dimensione della vittoria. Ora inizia un percorso tutto nuovo che parte da quanto è stato già realizzato e che proietterà Manfredonia verso uno scenario che parte dalla programmazione europea e passa attraverso ciascun cittadino di Manfredonia. È il momento di ripartire, il domani ci aspetta. Grazie a tutti, grazie Manfredonia, solo insieme si vince!”

FOTOGALLERY FESTA RINGRAZIAMENTO ELETTORI

(comitato angelo riccardi)

Redazione Stato

Vittoria Primarie, Riccardi: felicissimo, inizio un nuovo cammino (II) ultima modifica: 2014-12-23T10:55:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Giudizio di-vino

    Se avevi cuore e facevi gli interessi dei cittadini ti dovevi dimettere.
    Siete riusciti a convincere una fascia dei cittadini che le elezioni del sindaco si sono svolte a Manfredonia il 21 dicembre 2014. Pensate che livello culturale vige a Manfredonia. Non si bada più a niente l’importante è ricevere una promessa che generi una speranza per un posto di lavoro. Della crescita sociale della collettività…………… chi se ne frega.


  • Tony

    Le prime file tutti over 60 , tutti che si assicurano qualcosa… poi va be i giovani FINTI RIVOLUZIONARI CHE USANO SLOGAN DEL CHE e poi ( la rivoluzione che voelte ddov’è? o parlavate del CHE solo per fare i fighi a scuola ? eheheh volponi non c’è lavoro c’è la politica..il CHE si starà rotolando nella tomba ) ????? ahuahuahuhauhua siete alla frutta…


  • Michele70

    Ma perchè la brava gente di Manfredonia non prende in mano la situazione; mandiamoli tutti a casa questi impostori e volta faccia! Alle prossime elezioni dobbiamo votare gente nuova, volti nuovi, menti nuove; non crediate che a Manfredonia tolti questi non ci sono più persone capacvi di gestire la cosa pubblica in maniera pulita e forse anche meglio di tutti coloro che sono passati su palazzo San Domenico; Dobbiamo dare fiducia ai volti nuovi, dobbiamo avere coraggio. NON VOTIAMO PIù QUESTI IMPOSTORI, TUTTI A CASA.


  • Ti sei messo paura altrochè...

    TI SEI PRESO 5000 SCHIAFFONI IN FACCIA, 5000 PERSONE CHE TI HANNO URLATO CHE NON TI VOGLIONO E CHE DA TE NON SI SENTONO PIU’ RAPPRESENTATE. ALTRO CHE POPOLO, SEI FORTUNATO PERCHè A MANFREDONIA NON ESISTE L’OPPOSIZIONE ALTRIMENTI QUANDO SAREBBERO ANDATI A VOTARE GLI ALTRI 30.000 TI AVREBBERO DATO IL BEN SERVITO. ALTRO CHE LA CITTA’ E’ CON TE, CON TE E’ SOLO QUELLA PARTE DELLA CITTA’ CHE TIENI PER IL COLLO E I RUMENI DI BORGO MEZZANONE OLTRE A TUTTI QUEI ……………… DA CUI TI SEI FATTO SOSTENERE. MA NON TI VERGOGNI NEPPURE UN PO’!?


  • trasformismo

    Non ti sei fatto neanche una foto con Michelangelo Basta, il trasformista insieme ai finti consiglieri comunali?


  • Pinoccje u bandt

    Vai sindaco sei un grande!!!!!!!!!!


  • basta

    Dai peró c’é Lo Riso in prima fila che molto ricorda Basta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi