Manfredonia

Attentato Pontone, Bordo: solidarietà estesa alla famiglia

Di:

Una recente immagine dell'onorevole Bordo (STATO@)

Foggia – “LE istituzioni e la città devono ritrovare le ragioni della collaborazione, indispensabili per operare e vivere in un contesto sociale inquinato dalle infiltrazioni delle organizzazioni criminali”. Michele Bordo, componente della Commissione bicamerale Antimafia e candidato alla Camera in Puglia nella lista del Partito Democratico, indica nel “vile attentato” subito dal consigliere comunale foggiano del PD Italo Pontone “un preoccupante ed esplicito segnale del livello di guardia raggiunto dalla tensione sociale di cui la criminalità organizzata si alimenta”.

“Ad Italo e alla sua famiglia esprimo tutta la mia solidarietà – continua Bordo – come vicinanza e sostegno meritano il sindaco di Foggia Gianni Mongelli e quanti operano in un’agorà pubblica afflitta da così gravi problemi. Un contesto in cui si è deciso, finalmente, di affermare il rispetto delle regole e l’eticità del lavoro anche nel settore dei servizi comunali, non solo della gestione del ciclo dei rifiuti”. “L’illegalità ha contribuito a generare l’inefficienza, purtroppo subita e pagata dall’intera comunità foggiana. Essersi impegnati ed esposti in queste settimane per contribuire a ripristinare la piena legalità nei servizi pubblici locali spero possa originare un positivo cambiamento nella relazione tra istituzioni e cittadini – conclude Michele Bordo – e rendere l’aria di Foggia meno inquinata dalla criminalità”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi