Capitanata

La Spezia, furti nei container, fermati 3 cerignolani

Di:

Container sul porto di La Spezia

Container sul porto di La Spezia (St)

La Spezia – SONO tre i cerignolani arrestati dalla polizia di Frontiera della Spezia, insieme alla locale agenzia delle dogane e alla squadra mobile della questura di Parma, accusati di aver rubato merce all’interno dei container, sostituendola con bancali di tufo.

I tre hanno rispettivamente 38, 41 e 45 anni, tutti originari del centro ofantino. Dalla raccolta dati, la merce da esportare veniva trafugata dai container in un capannone vicino Parma e per non far risultare il carico con un peso inferiore, questo veniva sostituito con bancali di tufo.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi