CronacaManfredonia
Le aziende artigiane della Puglia, che si trovano in difficoltà per le calamità naturali, possono ottenere contributi fino a 5mila euro

Puglia, aiuti alle imprese colpite dal maltempo

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere agli uffici dell’Ebap, con sede a Bari, in via Re David, 12 oppure telefonando ai numeri 080.5248440 - 080.5242122

Di:

Bari, 24/01/2017 – Aiuti alle imprese colpite dal maltempo. Le aziende artigiane della Puglia, che si trovano in difficoltà per le calamità naturali, possono ottenere contributi fino a 5mila euro, finalizzati alla ristrutturazione delle strutture aziendali danneggiate e al ripristino del ciclo produttivo.

Grazie al sistema della bilateralità, l’artigianato si è dotato di un welfare integrativo, capace di coniugare, virtuosamente, risorse pubbliche e private e di tenere insieme la dimensione economica con quella sociale e solidaristica. Un sistema collaudato che, nella stagione più dura della crisi, ha fornito e fornisce ancora tuttora un contributo fondamentale per il mantenimento dell’occupazione e della capacità produttiva del settore.

L’Ente resta a disposizione per qualunque delucidazione in merito e sulla documentazione da esibire per ottenere il contributo che non deve essere restituito.
Le domande devono essere compilate sulla specifica modulistica messa a disposizione dall’Ebap, scaricabile dal sito www.ebapuglia.it o reperibile presso le sedi delle unità gestionali di bacino o presso le organizzazioni datoriali dell’artigianato (Confartigianato, Cna, Casartigiani, Claai) o le tre organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl e Uil).

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere agli uffici dell’Ebap, con sede a Bari, in via Re David, 12 oppure telefonando ai numeri 080.5248440 – 080.5242122.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    Maltempo. Mongiello: “Governo valuta l’estensione del fondo di solidarietà alle imprese non assicurate; presto anticipato il 100% delle somme PAC”

    “Anche le aziende agricole non assicurate potrebbero avere accesso al fondo di solidarietà nazionale destinato ad alleviare i danni provocati dalla vasta ondata di maltempo che si è abbattuta sull’Italia”. Lo afferma l’on. Colomba Mongiello commentando l’audizione in Commissione Agricoltura del sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe Castiglione che, rispondendo ad un’interrogazione, “ha annunciato la decisione del Governo di valu-tare l’adozione di una deroga alle norme in materia giustificata dall’eccezionalità dell’ac-caduto”.
    “Lo stesso sottosegretario ha affermato che sarà reso disponibile al più presto l’anticipo del 100% delle somme rivenienti dalla PAC così da garantire alle aziende beneficiarie la liquidità finanziaria necessaria ad affrontare le spese più urgenti.
    Entrambi gli interventi offrono un sostegno concreto e immediato al mondo agricolo, du-ramente colpito da nevicate, gelate e piogge che in tanti casi hanno praticamente azzerato la produzione e provocato danni strutturali agli impianti produttivi.
    Il superamento del vincolo dell’assicurazione, in particolare, consente di estendere le provvidenze per la calamità a migliaia di piccole e piccolissime imprese meridionali che mai si sono trovate ad affrontare una situazione climatica come quella di questi giorni.
    Il Governo continua a prestare grande attenzione al comparto primario – conclude Co-lomba Mongiello – e non teme di superare vincoli normativi e di spesa pur di garantire quanto necessario alla ripresa produttiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi