Scienza e Tecnologia
Un settore in netta espansione

La tecnologia mobile a servizio del gaming online

In Europa è la Germania a raggiungere i migliori risultati in termini di crescita nel settore


Di:

Il 2016 si è concluso con risultati estremamente soddisfacenti per il settore del gaming online, che ha registrato una veloce e continua espansione, oltre che un’elevata percentuale di soddisfazione da parte dei suoi utenti, in particolare negli ultimi tre mesi dell’anno appena concluso.

Il 2017, secondo le stime forniteci dagli esperti, potrebbe diventare l’anno d’oro per questa nuova frontiera del gioco d’azzardo, specialmente per ciò che riguarda l’ambito mobile, vale a dire le scommesse e le partite realizzate attraverso cellulare, smartphone e tablet.

Alla luce di ciò, è stato confermato che è proprio il mobile betting il campo più promettente, ovvero quello con il maggiore potenziale di crescita, grazie ad una base di utenti affezionati, che utilizzano proprio i dispositivi mobili per giocare e scommettere, soprattutto in ambito sportivo: infatti, è stato calcolato che, attualmente, più della metà delle giocate arriva proprio dal cellulare, percentuale che sale fino al 71% per il calcio e le altre discipline, e al 54% per i casinò online.

Insomma, questo settore possiede tutte le carte in regola per continuare la sua ascesa, e ciò vale per tutti i principali fornitori di servizi, comprese le società italiane Sisal e Lottomatica, che hanno registrato un incremento dei ricavi pari, rispettivamente, al 28% e al 4%: risultati certamente soddisfacenti, sebbene lontani da quelli delle aziende straniere, come Skybet (80%).

Quali saranno i giochi più gettonati nel corso dei prossimi mesi? Secondo uno studio, il gradino più alto del podio spetta alle lotterie, che dovrebbero vedere un miglioramento del 16%, seguite dalle scommesse sportive (13%) e dai fantasy sport (12%), nonché dai casinò online (7%).

Insomma, il mercato del gaming online sembra estremamente proficuo, anche se i benefici più consistenti restano confinati tra le società asiatiche, che hanno ottenuto incassi da capogiro, anche per via della minore regolamentazione dei servizi e delle concessioni: infatti, è proprio la presenza di vincoli eccessivi, sia a livello burocratico che a livello fiscale, che ha spinto numerose aziende e start-up a scegliere una base straniera per la propria sede legale, e tra i paesi più gettonati citiamo, appunto, Hong-Kong, Singapore e Thailandia, ma anche la Nuova Zelanda e Malta.

Cosa accade, invece, in Europa? Secondo le statistiche, è stata la Germania a raggiungere i migliori risultati in termini di crescita, sviluppo ed incassi, seguita da Spagna e Francia. Tuttavia, un lieve incremento dei guadagni è stato registrato un po’ ovunque, specialmente tra quelle aziende che hanno saputo interpretare al meglio le nuove esigenze del mercato, proiettandosi verso quei campi che, al giorno d’oggi, offrono terreno fertile per arrivare dritto agli appassionati.

Dunque, appare chiaro che, per le società del settore gaming, è impossibile prescindere dal mercato mobile e dalla comunicazione social: non è un caso che i brand di maggiore successo sono anche quelli con un elevato numero di like, come Paddy Power e Betsson, con tantissimi follower su Twitter e con un’eccellente presenza su altri canali, come Youtube o Google.

Il gaming è un settore in netta espansione di cui è importante segnalare la nascita di siti web che, attraverso consigli e recensioni, cercano di guidare gli utenti sui portali di gioco migliori e soprattutto legali, nonché le news sui nuovi casino che spesso offrono ghiotte offerte per gli appassionati.
Staremo a vedere quali aziende saranno in grado di sfruttare al meglio questo momento.

La tecnologia mobile a servizio del gaming online ultima modifica: 2017-01-24T09:40:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi