GarganoManfredonia

Riordino ospedaliero: Delegazione Anci incontra Emiliano


Di:

Bari, 23 gennaio 2017. Una delegazione Anci ha incontrato oggi pomeriggio a Bari il presidente della Regione Michele Emiliano e il direttore dipartimento Promozione salute Giancarlo Ruscitti, sul riordino ospedaliero e su come migliorare qualitativamente la sanità pugliese, che per alcuni aspetti è ancora carente, a partire dalla questione del mantenimento di funzionalità degli ospedali di base.

Per l’Anci, oltre al presidente sen. Perrone, erano presenti i sindaci: Francesco Giorgino (Andria), Pasquale Cascella (Barletta), Francesco Spina (Bisceglie), Angela Carluccio (Brindisi), Gianni Stefano (Casarano), Angelo Riccardi (Manfredonia), Emilio Romani (Monopoli), Gianfranco Coppola (Ostuni), Domenico Giannandrea (Putignano), Ezio Stefano (Taranto), Michele Lamacchia (San Ferdinando).

L’incontro era stato richiesto dal presidente Anci Puglia, sen. Luigi Perrone su sollecitazione dei sindaci di Manfredonia e Monopoli.

Il presidente Emiliano ha assicurato che le attuali strutture complesse degli ospedali di base non saranno soppresse. L’obiettivo è quello di arrivare ad un miglioramento complessivo dell’offerta sanitaria specie dopo che sarà definitivamente pubblicato il documento di recepimento dei nuovi LEA.

Il presidente Anci Puglia, sen. Perrone, ha ringraziato il governatore Emiliano per la consueta disponibilità ed ha rimarcato il fattivo spirito di collaborazione interistituzionale fra Regione e Comuni.

Riordino ospedaliero: Delegazione Anci incontra Emiliano ultima modifica: 2017-01-24T19:29:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This