Attualità
Lo studio di Skyscanner presentato a BTM Puglia 2016

Crescono le ricerche dall’estero verso Bari (+7%) e Brindisi (+5%)

Lo studio di Skyscanner presentato a BTM Puglia 2016

Di:

Milano, 24 febbraio 2016 – Il motore di ricerca viaggi globale Skyscanner.it ha presentato in occasione della seconda edizione di BTM – Business Tourism Management a Lecce uno studio dedicato alla Puglia in cui ha analizzato le tendenze emerse dalle ricerche voli da e verso gli aeroporti pugliesi dal 2011 al 2015, l’evoluzione dei prezzi dei voli dalla Puglia per le destinazioni più ricercate e alcune tendenze nei comportamenti dei viaggiatori rispetto all’anticipo medio con cui ricercano i voli e alla durata del soggiorno ricercato per partenze da e verso la Puglia.

Filippo De Matteis, Marketing Manager per l’Italia di Skyscanner , che ha presentato i risultati della ricerca al pubblico di BTM, spiega: “Skyscanner aiuta oltre 50 milioni di viaggiatori ogni mese a confrontare le offerte migliori per trovare le soluzioni di viaggio più convenienti e confronta ogni giorno miliardi di prezzi di voli, hotel e auto a noleggio. Questo fa sì che disponiamo di dati statisticamente rilevanti che ci permettono di analizzare l’evoluzione dell’interesse dei viaggiatori per una determinata destinazione, i cambiamenti nei comportamenti e abitudini di viaggio, e anche di elaborare consigli su come risparmiare sul viaggio guardando al miglior momento per prenotare e viaggiare. Il nostro obiettivo è semplificare e potenziare l’esperienza di viaggio online e per questo riteniamo importante condividere interessi e necessità che emergono da parte dei viaggiatori che utilizzano la nostra piattaforma con i professionisti del settore viaggi, per i quali fra l’altro dal 2014 abbiamo sviluppato anche una serie di servizi dedicati – Skyscanner for Business – come Travel Insight e Travel rankings”.

Lo studio completo con i grafici dinamici è disponibile su: http://www.skyscanner.it/notizie/lo-studio-di-skyscanner-sulle-ricerche-verso-la-puglia-per-btm-2016



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi