CronacaStato prima
Nell'estate del 2010, nel parcheggio di un cimitero

Yara: teste, “Vidi Bossetti con la ragazzina”

La donna ha raccontato che l'uomo l'aveva "fissata intensamente, tanto che ho provato disagio"

Di:

(ANSA) Una donna bergamasca ha ricordato oggi nell’aula in cui si celebra il processo per l’omicidio di Yara Gambirasio di aver visto nell’estate del 2010, Massimo Bossetti, nel parcheggio di un cimitero, in compagnia di una ragazzina di 13-14 anni che era salita a bordo della sua auto. Quella ragazzina, secondo la testimone, era proprio Yara. La donna ha raccontato che l’uomo l’aveva “fissata intensamente, tanto che ho provato disagio”. Vede quell’uomo in quest’aula?” le è stato chiesto. “Quell’uomo è Massimo Bossetti”. (ansa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi