ManfredoniaPolitica

Amati: “Le norme bolli auto ed ecotassa sono regolari”


Di:

Foggia. “Sono regolari le norme sui bolli auto e sull’ecotassa, assieme a tutta la legge di stabilità per il 2017. Lo ha deliberato il Consiglio dei ministri nella seduta di ieri”. Lo comunica il presidente della Commissione regionale bilancio Fabiano Amati.

“Le due norme sulla tassa automobilistica e sull’ecotassa erano quelle più delicate sui profili di costituzionalità per conflitto d’attribuzione. In realtà le disposizioni furono approvate tenendo conto dell’intento politico di agevolare i contribuenti e i comuni, pur ossequiando il delicato equilibrio tra i poteri statali e regionali. E di ciò il Governo ha dato atto con la decisione di non impugnativa della legge. A ciò si aggiunga che l’intero testo della legge di stabilità è passato indenne dal giudizio governativo.

Il tutto è accaduto con l’attività giudiziosa di tutti i componenti della Commissione bilancio e con la collaborazione delle strutture burocratiche della Giunta e del Consiglio, che ancora una volta sento di ringraziare.

Sulla tassa automobilistica la legge ha previsto il differimento dal 31 dicembre 2016 al 31 ottobre 2017 del termine per il pagamento del bollo 2012, 2013 e 2014 (evitando la radiazione dal PRA) e la definizione agevolata per i bolli affidati all’agente di riscossione dal 2005 al 2016, con il beneficio del mancato pagamento di sanzioni, interessi e spese di spedizione.

Con riferimento all’ecotassa, invece, la legge di stabilità ha previsto il conferimento ai comuni nella misura di 12.750.000 euro, per finanziare progetti compatibili con la riduzione della produzione di rifiuti, ovvero altri compatibili con le destinazioni previste dalla legge statale”./comunicato

Amati: “Le norme bolli auto ed ecotassa sono regolari” ultima modifica: 2017-02-24T09:09:34+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi