Manfredonia
"Non voglio che lo si continui a danneggiare"

Manfredonia, “Mio figlio fa la chemioterapia ma deve respirare gas di scarico”

"Chiedo gentilmente alle autorità preposte e contattate di intervenire"

Di:

Manfredonia. “E’ una situazione che va avanti da anni, 5-6 probabilmente. Ogni giorno siamo costretti a respirare i gas di scarico di un veicolo all’uscita dello stesso da un garage, dove è presente un passo carrabile. Siamo rimasti in silenzio, senza protestare, ma ora che mio figlio, di 12 anni, si sta sottoponendo a cicli di chemioterapia e tra un po’ anche di radioterapia, non voglio che lo si continui a danneggiare con conseguenze drammatiche”. E’ l’appello che la signora Rosangela di Manfredonia invia a Stato Quotidiano, in merito alla vicenda descritta, a causa di “una problematica irrisolta nonostante la richiesta di intervento alle forze dell’ordine”.

“Vi chiedo gentilmente di aiutarmi, pubblicando il mio appello. Sto cercando di parlare con il sindaco di Manfredonia, ma ancora non ci sono riuscita. Continuare a fare terapia a mio figlio per farlo stare bene e non per danneggiarlo. Dentro casa mia credo sia doveroso che io e la mia famiglia possiamo vivere come riteniamo più giusto. Chiedo gentilmente alle autorità preposte e contattate di intervenire”.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • Lucia

    Ciao Rosangela,spero tanto davvero di cuore che almeno facendo appello attraverso questa testata giornalistica tu potrai essere ascoltata ed aiutata a risolvere questo problema. So che certi dolori e situazioni purtroppo se non si vivono,non si possono capire fino in fondo, in questo momento tutta la mia comprensione va a te ed alla tua famiglia,sperando che almeno qui il carissimo sig.sindaco primo,primissimo cittadino possa ascoltarti e se questo non serve,mi unisco a chi dei tantissimi cittadini comuni vorrà unirsi per cercare di risolvere questo problema.


  • Alfredonia

    Se il problema e’ lo scarico dei fumi della messa in moto per entrare o uscire dal garage, non credo che sia un problema, mentre se lascia l’auto in sosta con il motore acceso, vuol dire che si tratti di un vero CAPRONE SELVATICO DI GIUNGLA da ritirare la patente .


  • Geny

    Il parco auto di Manfredonia fa paura tutti vecchi diesel senza manutenzione che percorrono poche centinaia di metri al giorno , motori tappati e intasati, quindi inquinanti al massimo, poi uniti allo scarso senso civico dei cittadini, motore sempre acceso anche in sosta, uso dell’auto anche per arrivare dietro l’angolo, anche se il problema della signora fosse solo l’uscita dal garage quei pochi secondi di gas di scarico di un motore freddo e nello stato che ho descritto prima sono molto inquinanti.


  • un bidello della penn state university of york

    Geny sposo in pieno il tuo pensiero… cara signora purtroppo manfredonia è una giungla ed i manfredoniani sono dei degni abitanti di essa. Non credo che risolverá qualcosa. Le auguro ogni bene e tanta forza in particolar modo al suo figliolo


  • Corto Maltese

    Un sentito abbraccio alla signora, sta vivendo un dolore più grande di lei. Spero che qualcuno le sia a fianco.


  • indignato

    il sindaco e troppo impegnato………….


  • indignato II

    che vergogna se abitava qualche politico sarebbero intervenuti, statene certi.


  • VivaRiccardoSindaco

    U motor ce ua scalfeje… Per non parlare degli ebeti che accelerano e provano i motori come se stessero in formula uno, ma in realtà sono fermi e contribuiscono alla asciugatura dei panni stesi con l’aria calda e pulita dello scappamento.


  • Re Manfredi

    Invito il SIndaco o chi per esso ad intervenire urgentemente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi