Cronaca
Il suo film WAX - We are the X ha ricevuto la nomination al David di Donatello

Orta Nova, soddisfazione per il produttore cinematografico Manzi

Di:

Orta Nova . Il suo film WAX – We are the X ha ricevuto la nomination al David di Donatello per la categoria Miglior Regista Esordiente. “Quando ho saputo della notizia (praticamente pochi secondi dopo la pubblicazione delle cinquine dato che era qualcosa che attendevamo con ansia) ero in ufficio per la preparazione del prossimo film a cui sto lavorando come Unit Production Manager. L’emozione è stata fortissima. Ero quasi incredulo. Ho subito scambiato qualche messaggio con il mio amico e socio (oltre che regista del film) Lorenzo Corvino (diretto titolare della nomination come Miglior regista esordiente per WAX)”. Queste le parole entusiastiche del giovane produttore Giuseppe Manzi.

Il David di Donatello è un premio cinematografico italiano, assegnato dall’Ente David di Donatello dell’Accademia del Cinema Italiano in diverse categorie e può essere considerato come l’equivalente per il cinema italiano del premio Oscar. Il premio prende il nome dalla celebre statua omonima una cui riproduzione in miniatura viene assegnata ai vincitori durante la cerimonia di premiazione. Un premio prestigioso, quindi. E un riconoscimento di cui andare assolutamente fieri già per il solo fatto di vedere inclusa una propria opera nella rosa delle cinque candidature possibili al premio stesso per ognuna delle categorie previste.

Soprattutto quando questo rappresenta la risultante di un lavoro fatto di anni di ricerca e di sforzi senza mai perdere la fiducia in ciò in cui si crede. “22 anni inseguendo un sogno, di cui gli ultimi 11 passati a lavorare sodo, di cui gli ultimi 5 costruendo un progetto. Oggi un film di nome WAX corona quel sogno ottenendo la nomination tra le Opere Prime ai prossimi David di Donatello nella categoria Regista Esordiente, e il pensiero di grandissima riconoscenza corre a TUTTI, […] e all’amico e socio Giuseppe Manzi” dichiara a tal proposito il regista Lorenzo Corvino in un post nella sua pagina Facebook.

Ma anche perché “per la prima volta nella storia dei David di Donatello un film completamente indipendente, senza fondi pubblici e non sostenuto da una distribuzione mainstream riesce ad entrare in una cinquina” come si evince dalle parole del responsabile della distribuzione del film Giovanni Costantino [vd. Distribuzione Indipendente – Facebook, ndr.].

LOCANDINA

LOCANDINA

L’obiettivo ora è lavorare per promuovere il film e farlo conoscere a chi fino ad ora ne ignorava l’esistenza sperando che possa aggiudicarsi la statuetta nella serata del 27 marzo, quando avrà luogo la cerimonia per la premiazione ufficiale. Il pensiero del produttore Giuseppe Manzi è andato infine anche alla sua terra d’origine: “Non vedo l’ora di poter realizzare ad Orta Nova un progetto che possa avere tutta la visibilità di WAX”.

(A cura di Daniela Iannuzzi, Orta Nova 24.02.2017)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi