Stato prima
Dopo le primarie, il nuovo segretario sarà proclamato dall'assemblea nazionale

Pd, primarie il 30 aprile. Orlando “No segretario-premier”

La direzione del Pd ha approvato il regolamento congressuale

Di:

(ANSA) Le primarie del Pd saranno il 30 aprile. La data è stata votata all’unanimità, a quanto si apprende, in commissione-congresso. La direzione del Pd ha approvato il regolamento congressuale. Hanno votato sì in 104, 3 i voti contrari e 2 gli astenuti.

Dopo le primarie, il nuovo segretario sarà proclamato dall’assemblea nazionale che, si apprende, sarà il 7 maggio. Orlando, non farei il segretario-premier – “Nel momento in cui, dopo dicembre, il sistema maggioritario è venuto meno, è sempre più difficile che il segretario del partito di maggioranza relativa sia anche il premier“. Lo ha detto il ministro Andrea Orlando, candidato alla segreteria del Pd, in un incontro alla Fondazione Corriere della Sera. (ANSA)

Pd, primarie il 30 aprile. Orlando “No segretario-premier” ultima modifica: 2017-02-24T19:47:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi