Sport
Al “Veneziani” di Monopoli il risultato è inequivocabile: Foggia batte Monopoli 3 a 1

Bucato il “Veneziani” di Monopoli. Il Foggia s’impone ma non convince

La Seconda metà di gioco inizia all’insegna dello studio tra le due formazioni

Di:

Foggia, giovedì 24 marzo 2016. Il Foggia pare abbia ripreso la retta via. Al “Veneziani” di Monopoli il risultato è inequivocabile: Foggia batte Monopoli 3 a 1. Per i Satanelli allenati da Mister De Zerbi continua la dura ascesa verso la zona play-off. L’inizio del match è un andirivieni da entrambe le compagini. L’estremo difensore foggiano, il rientrato Narciso, fuori da tre turni per squalifica, placa gli entusiasmi dei padroni di casa che subito centrano la porta senza bucarla. Ma è proprio da questa azione che nasce il primo goal dei Satanelli. Florano all’undicesimo sblocca la partita con una rete dopo un breve scambio con il solito presente in area Iemmello. Rete contestata dal Monopoli per un presunto off-side del realizzatore. Al diciassettesimo si sfiora il raddoppio con Gambino che dopo esser stato servito da Viola, a porta vuota, calcia fuori traiettoria della rete. Al ventiduesimo è ancora assedio sotto la porta del Monopoli difesa da Pisseri che si fa trafiggere da Iemmello; goal annullato per fuori gioco. Il raddoppio, comunque, è nell’aria e al trentaseiesimo Sarno devia in rete un traversone rasoterra di Floriano. Due a zero per i rossoneri. A questo punto il contenimento un dovere ma il Foggia non si smentisce e, come accade in ormai tutte le partite, tra una palla tenuta in terra per molto tempo, un passaggio sbagliato e una posizione fuori gli schemi tattici, nasce il goal del Monopoli. Angelo si decentra e lascia spazio ai padroni di casa che con Romano indisturbato gonfia la rete foggiana. Si al riposo sul 2 a 1 per gli ospiti.

La Seconda metà di gioco inizia all’insegna dello studio tra le due formazioni. Il Monopoli sfiora il pareggio con Croce che colpisce il palo difeso da Narciso. Il Foggia non demorde e Iemmello con un pallonetto impegna Pisseri che plasticamente manda in angolo un pallone già quasi in rete. Si ripete Pisseri su Angelo che nega il terzo goal ai Satanelli. Termina il tempo regolamentare e si va nella fase di recupero per quattro minuti. Al terzo il Foggia trova la terza rete con Vacca che trafigge il biancoverde Pisseri dopo uno scambio con Riverola e Arcidiacono. Tre a uno il risultato finale dell’ennesimo derby pugliese.

Partita concitata ma non spettacolare quella tra Foggia e Monopoli che vede la compagine dauna salire a 50 punti, in terza posizione. Tuttavia si attendono i risultati dagli altri campi per il tornaconto pro paly-off.

Ad Maiora!

(A cura di Nico Baratta )



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi