Foggia
Vincere per aumentare le proprie certezze e scacciare le paure

Foggia, insegui i playoff: con il Monopoli serve un successo

Ennesimo derby per il Foggia, che nel pomeriggio odierno (ore 15) sarà ospite al “Veneziani” di Monopoli

Di:

Foggia. Vincere per aumentare le proprie certezze e scacciare le paure. Ennesimo derby per il Foggia, che nel pomeriggio odierno (ore 15) sarà ospite al “Veneziani” di Monopoli, dove sfiderà i biancoverdi padroni di casa nel primo dei sette match che compongono il rush finale di questo campionato.

QUI FOGGIA . Il successo all’ultimo respiro sull’Ischia, con Pietro Iemmello autore del poker decisivo ed in grande spolvero, ha risollevato il morale dei rossoneri, che stanno vivendo una stagione caratterizzata da troppi alti e bassi, specialmente nelle ultime uscite. Prosegue il silenzio stampa da parte di mister De Zerbi ed i suoi ragazzi, ma, al termine del vittorioso match contro i campani, è stato il presidente Fares a parlare del finale di stagione: “Finché la matematica non ci condanna, tutto è possibile. Ad oggi, ovviamente, l’obiettivo principale resta quello dei play-off, anche quello è un modo per raggiungere la promozione. De Zerbi non è mai stato in discussione, questo progetto con lui e Di Bari andrà fino in fondo”.

Quanto alla probabile formazione, il tecnico bresciano appare orientato verso la conferma del 4-3-3, con il gradito ritorno dopo le tre giornate di squalifica di Antonio Narciso, che andrà a riprendere il proprio posto a difesa della porta rossonera. Difesa a quattro in cui peserà l’assenza di Gianluca Di Chiara, influenzato e dunque lasciato a casa da De Zerbi, il cui posto sull’out di sinistra dovrebbe essere preso da Agostinone, mentre dovrebbero essere confermati Angelo (uno dei migliori nelle ultime settimane), Loiacono e Gigliotti. Sembra poter essere riconfermato in toto il centrocampo visto contro l’Ischia, con Agnelli e Gerbo che dovrebbero avere al proprio fianco Riverola, viste le non perfette condizioni di Vacca, con cui si prospetta una staffetta durante i 90’; tridente offensivo con Iemmello unico sicuro del posto, probabile il ritorno di Sarno nell’undici iniziale, con Chiricò destinato alla panca, e Floriano largo sulla sinistra.

QUI MONOPOLI. Il Gabbiano, reduce dal pari a reti inviolate nel derby contro l’Andria, arriva al match contro i Satanelli con l’unico obiettivo di tornare al successo casalingo, che manca dallo scorso 6 febbraio (2-0 alla Lupa Castelli Romani), cercando tre punti che sarebbero fondamentali per allontanare la zona calda della classifica. I biancoverdi, in questa stagione, sono squadra molto concreta in trasferta, come dimostra lo 0-2 dell’andata allo “Zaccheria” (unico K.O. casalingo del Foggia), mentre hanno mostrato qualche difficoltà in più tra le mura amiche, dove hanno conquistato 15 dei 29 punti raccolti finora: peggio è riuscita a fare soltanto la Lupa Castelli.
Mister Tangorra, che dovrà fare a meno dello squalificato Djuric, dovrebbe schierare i suoi con un modulo a specchio rispetto agli avversari: confermatissimo Pisseri, vero e proprio eroe del derby di andata, tra i pali, i quattro della difesa dovrebbero essere Luciani a destra, Bacchetti ed il capitano Esposito al centro, con Mercadante ad agire sulla corsia di sinistra. Centrocampo a tre, con l’ex Meduri e Romano affiancati molto probabilmente da Luigi Viola; tridente d’attacco composto da Pinto, largo a sinistra, e dai due killer dell’ultimo derby, il foggiano di nascita Croce, schierato a destra, e Gambino, quest’ultimo al centro.

PROBABILI FORMAZIONI
MONOPOLI: (4-3-3) Pisseri; Luciano, Bacchetti, Esposito, Mercadante; Meduri, Romano, Viola; Croce, Pinto, Gambino. All.: Tangorra.
FOGGIA: (4-3-3) Narciso; Angelo, Loiacono, Gigliotti, Agostinone; Agnelli, Gerbo, Riverola; Sarno, Floriano, Iemmello. All.: De Zerbi.
Arbitro: sig. Lacagnina di Caltanissetta.

(A cura di Salvatore Fratello – salvatore.fratello@outlook.com)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!