ManfredoniaStato news
Nei prossimi giorni saranno rimossi tutti i cassonetti stradali

Manfredonia è “differenziata”. Lunedì 27 partenza in zona Centrale (INFO)

"I cittadini dovranno esporre all’esterno delle proprie abitazioni, condomini o esercizi commerciali le diverse attrezzature dedicate alla raccolta dei singoli materiali"


Di:

Manfredonia. MANFREDONIA è “differenziata”. Attraverso una nota stampa divulgata nei giorni scorsi, A.S.E. SpA comunica che ”lunedì 27 marzo p.v. il servizio di raccolta differenziata porta a porta sarà attivo anche nelle due restanti zone dell’abitato di Manfredonia “Centro Scaloria – Viale Kennedy (nel tratto compreso tra Piazza Marconi e il “Centro Andrea Cesarano)” e “Centro storico””.

Nei prossimi giorni saranno rimossi tutti i cassonetti stradali

Quotidianamente, dal lunedì al sabato, secondo un calendario prestabilito e consultabile all’interno dei materiali informativi consegnati a domicilio, i cittadini dovranno esporre all’esterno delle proprie abitazioni, condomini o esercizi commerciali le diverse attrezzature dedicate alla raccolta dei singoli materiali.

Il calendario

Il calendario di ritiro e le modalità di conferimento sono i seguenti: organico (lunedì, mercoledì e venerdì; all’interno del contenitore marrone inserire una busta biodegradabile o semitrasparente), indifferenziato (martedì; all’interno del contenitore grigio inserire una busta di qualsiasi genere), plastica e metalli (giovedì; all’interno del contenitore blu inserire una busta semitrasparente), carta e cartone (sabato; contenitore giallo), vetro (giovedì; contenitore verde).

Gli orari per il conferimento


A tal proposito, rispetto alle informazioni precedentemente comunicate all’utenza, A.S.E. SpA informa che la Zona “Centro-Scaloria-Viale Kennedy” (da Via Tribuna a Via Santa Restituta ) osserverà gli orari di esposizione 21:00\04:00,

mentre per la Zona del “Centro Storico” (da Via San Lorenzo a Lungomare Nazario Sauro) resta confermata l’esposizione entro le ore 13 del giorno di conferimento indicato.

ALLEGATI

ALLEGATO 1

ALLEGATO 1

allegato 2

allegato 2

ALLEGATO 3

ALLEGATO 3

ALLEGATO 4

ALLEGATO 4

ALLEGATO 5

ALLEGATO 5

ALLEGATO 6

ALLEGATO 6

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT

Manfredonia è “differenziata”. Lunedì 27 partenza in zona Centrale (INFO) ultima modifica: 2017-03-24T19:51:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
32

Commenti


  • CoTuPe

    Cara Red., spero pubblichiate questo mio commento, o meglio appello.
    Noi, come si deduce dal nick, siamoo del tutto faverovoli alla raccolta differenziata. Personalmente la mettevo in pratica già molto prima che venisse attivata la procedura oggi in atto. Cerco di instillare nei miei figli la cultura del rispetto della natura e di conseguenza anche di differenziare e sprecare meno possibile le nostre risorse naturali, come l’acqua ad esempio. Detto questo, ribadisco la mia volontà a rendere la misura il più possibile proficua e mi attivo personalmente nel mio condominio, ad esempio, affinché ci siano le giuste condizione per poter permettere agli inquilini di conferire i rifiuti in modo coonsono.
    Dobbiamo però, in quanto comitato, fare anche qualche appunto, secondo noi di importanza rilevante. Già in passato, esattamente due mesi dopo la partenza dell’iniziativa, avevo avanzato la triste possibilità che purtroppo l’inciviltà e la diseducazione ambientale potessero consentire ad alcuni di sentirsi autorizzati a gettare immondizia ovunque in quanto non più serviti come una volta. Ebbene credo che sia sotto gli occhi di tutti che la mia profezia si sia, ahimè, avverata. A distanza di pochi mesi le periferie, i cigli delle strade provinciali e alcune zone in aperta campagna nei pressi della nostra città sono stati completante invasi da immondizia di ogni genere, rifiuti di vario tipo, domestici e altri industriali, anche molto nocivi e pericolosi per la salute della gente. I vigili urbani sono già intervenuti in alcune situazioni, grazie anche alla segnalazione delle Guardie Ecozoofileambientali, ma non possono coprire tutto il territorio per la prevenzione dei reati in materia. Ci vorrebbero, siamo certi, altre misure d’attivare e anche in maniera urgente. Noi del CoTuPa, da cittadini coscienziosi e responsabili, cerchiamo di dare una mano e invitiamo tutti gli altri cittadini civili e che hanno a cuore il rispetto la propria terra (e dei propri figli che in questa terra crescono) a segnalare i reati (perché tali sono) in materia ambientale e ad aiutare le forze impegnate in questa campagna di civiltà e rispetto ambientale. Invito, altresì, il Sig. Sindaco e l’assessore all’ambiente, a prendere in seria considerazione questa problematica e stabilire delle misure specifiche in materia. Ad esempio non ci spieghiamo come sia possibile che i “detrattori della differenziata”, ossia gli inquinatori (chiamomoli così) possano sentirsi ancora impunibili nonostante la reiterata azione di deturpare l’ambiente in modo continuato in quanto certi che nessuno possa coglierli in flagranza o magari risalire a loro tramite immagini con telecamere poste nei punti ciritici. Inoltre incoraggiamo a proporre un’azione straordinaria in concerto con l’azienda ASE ed ad organizzare un piano di ripristino per le aree più colpite da questo degrado (e con questo mi riferisco soprattutto alle zone nei pressi di Frattorolo, Amendola, ex Anas). Sappiamo che sono state già eseguite in passato operazioni di pulizia straordinaria e di questo va dato merito. Siamo comunque dell’idea che vada organizzato un progetto di prevenzione di questi reati che si rivelerà a lungo andare sicuramente molto più economico per le casse dell’amministrazione comunbale rispetto alle pulizie straordinarie.
    Spero vivamente che questa mia lettera o, meglio, sfogo venga raccolto da chi di competenza ma anche e soprattutto dai tanti lettori e cittadini civili che sono a MAnfredonia e abbia un grosso seguito.
    Vi ringrazio per l’attenzione e vi invito ancora a partecipare alla tutela del nostro territorio.

    Leonardo (Comitato Tutela Paesaggio)


  • precisino

    L’estate è alle porte e il caldo comincia a farsi sentire. I residui di pesce col tempo e col caldo si faranno sentire ancora di più specialmente col naso.
    In considerazione che gli abitanti di Manfredonia, e non solo, fanno uso di pesce specialmente nei giorni di venerdì, non sarebbe opportuno spostare il giorno di consegna dell’umido dal venerdì al sabato, scambiando il giorno con la carta ed il cartone? Meditate gente, meditate


  • Anonimo

    Alla cerimonia di estrazione dei 10 più 10 vi erano i due del mercato ittico a far che? ?Booo


  • Anonimo

    Hanno stretto la mano alla persona …


  • lettore attento

    Tutto l’abitato servito in una sola fascia oraria ad eccezione del centro storico dove piú che per scelta si è costretti a servirlo nel pomeriggio. Perchè non diversificare gli orari in modo da razionalizzare l’utilizzo dei mezzi ed avere un risparmio? Ma perchè non copiare da chi il porta a porta lo fa da molto prima di noi?


  • Dino

    Sono d’accordo con Leonardo e con il comitato tutela dobbiamo incentivare e reprimere azioni poco civili. chiediamo al sindaco ai vigili, alle FF.OO e alle associazioni di fare uno sforzo in più affichè questo progetto vada avanti e speriamo che a regime sia una risorsa per il nostro territorio. siamo disposti a fare dei sacrifici per vedere la nostra città pulita.


  • Post

    La differenziata è una pratica valida e ci sono molti che la fanno già da tempo.
    Ma un fatto è fare la differenziata, un’altra cosa è la frequenza del ritiro dei rifiuti.
    Infatti, fino ad oggi chi differenzia può smaltire ogni giorno i rifiuti, da adesso in poi non più.
    Ai cittadini elettori si chiede l’impegno di differenziare la spazzatura, in cambio invece del ritiro quotidiano si passa a quello saltuario.
    Perché i cittadini elettori dovrebbero essere contenti di passare da un ritiro giornaliero a un ritiro saltuario della loro immondizia?
    Il passo avanti della differenziata viene annullato dai tre passi indietro del differimento del ritiro.
    I cittadini elettori dovrebbero richiedere il ritiro giornaliero dei rifiuti, perché l’attuale calendario è un peggioramento del servizio e non va bene.

    Del resto, circa un anno fa, si facevano queste promesse (vedi slide allegata alla notizia, circa il ritiro dell’organico)

    http://www.statoquotidiano.it/04/03/2016/manfredonia-tutto-differenziata-orari-tagliando-numeri-date-glossario-slide/444571/


  • Innocenza Starace

    Ringrazio Leonardo (Comitato Tutela Paesaggio) per le attività a difesa del nostro territorio.
    Assicuro che i primi interventi che si stanno portando avanti in assessorato sono proprio quelli delle pulizie straordinarie ma soprattutto quelli del controllo con telecamere, fototrappole e vigilanza attiva da parte di associazioni.
    Ovviamente ci vorrà qualche settimana per procedere all’acquisto ed alle convenzioni.
    La polizia locale ha fatto decine di contravvenzioni e continua il suo operato ogni giorno anche con pattuglie in borghese.
    Nel frattempo invito tutti i cittadini a segnalare i comportamenti illeciti alla Polizia locale.

  • Il reclutamento del personale anche se a tempo determinato deve essere attinto dall’ufficio di collocamento non dalle agenzie interinali tutti sanno come funzionano certi meccanismi ma qui stiamo in Italia e tutto va bene .


  • Sipontino

    Meno bidoni a Manfredonia = più immondizia a Siponto.
    A quale Comune dobbiamo fare riferimento? Perché quando ci sono tasse da pagare il CAP indicato è 71043, ma la tutela dell’ambiente per non parlare dell’attenzione al cittadino da parte dell’amministrazione comunale di Manfredonia, non sono pervenute. Il pino in Viale Artemisio è stato divelto dal vento forte, ma i rami sono ancora lì ad occupare parte della carreggiata stradale. State aspettando un’altra folata di vento per ripulire completamente??
    Purtroppo dispiace dirlo, ma Manfredonia è il paese delle “cose a metà”.
    Se per l’organizzazione della differenziata a Siponto ci vorrà ancora del tempo, speriamo almeno in controlli più efficienti e costanti.


  • Tulipano Nero

    Caro Innocenza Starace non puoi segnalare alla polizia locale che ci sono degli animali ( senza offendere i veri animali)che buttano l’immondizia da x tutto, xche’ passi dei guai seri.
    Se passate sopra la croce, c’è la discarica a cielo aperto. Anche la polizia locale passa e ripassa e non fa’ niente. Xche’ dobbiamo essere noi a muoverci.
    Xche’ non si sporcano le mani.
    Xche’ non aprono le buste che stanno lì da giorni a giorni.
    Xche’ gli addetti alla raccolta non puliscono,e pure sembra che hanno assunto altri……
    Hahahahaha e solo Hahahahaha
    Ecco Manfredonia pulita,
    Mi sorge un dubbio… Stavamo bene quando stavamo male.
    Hahahahaha Hahahahaha


  • AZ

    PULIZIE STRAORDINARIE, TELECAMERE, FOTOTRAPPOLE…QUALCHE AGENTE CIA ED FBI E IL GIOCO E’ FATTO….MA PER FAVORE…MA VI RENDETE CONTO DELLE ASSURDITA’ CHE STATE DICENDO? E TUTTI I SOLDI PER QUESTA TECNOLOGIA CHI LI METTE? VOI DI TASCA VOSTRA O NOI CITTADINI? RENDETEVI CONTO DI QUANTI CASINI HA FATTO NASCERE QUESTA DIFFERENZIATA….AVETE I CORIANDOLI AL POSTO DEL CERVELLO…..


  • A manfredonia ci sono straniere giovani che adescono i vecchi per strada


  • Immondizia

    Telecamere e fototrappole porterà un sensibile aumento ingiustificato della tassa sui rifiuti! A breve la notizia ……


  • Anonimo

    La segnalazione che volevo fare io era:State attenti cittadini per strada ci sono ragazzeche addescano e rubano e attenzione ai piano terra entrano dentro e fanno macelli anche con le persone dentro .Chiedetegli i documenti ed espatriatele.Fanno brutto.


  • Cittadino preoccupato

    Il bello ora verrà davvero, prepariamoci alla più grande emergenza sanitaria dai 1600 se poi e’ vero che le la tari diminui% solo del 30% e non del 50% come si la cittadinanza sara’ l’ ecatombe!


  • Manfredonia agnellino sacrificale da stuprare

    Ma la signora che ha risposto faceva o fatte del Caons o sono io che confondo?


  • Luciano

    Via XXIV Maggio,sul sottoscala immondizia da 4gg..,.l’operatore ecologico evidentemente non passa….o fa finta di non vedere


  • Avita mure pacc

    Anonimo il sorteggio era publico?


  • Avita mure pacc

    Anonimo i due del mercato ittico sono venuti a vedere le persone che nn si fanno i fatti loro e poi che gastidio ti hanno dato?


  • Gabbiano

    Per non parlare degli escrementi dei cani io ne ho uno e faccio il mio dovere ma ditemi di grazia ma la bustina con le feci del cane dove la butto ? Se non mettete i contenitori appositi me la porto a passeggio con me? Prima di togliere i vecchi contenitori integrate quelli idonei . Anche nella villa o monumento dovrebbero stare i vari bidoni per la differenziata ma il tutto avverrà ?giustamente ha detto qualcuno si fanno le cose a metà per far vedere che si fa tanto per la città ma in fondo è tutto fumo e alla deriva


  • S

    Ragazze che fermano anziani soli x strada e dico…vuoi fare sesso con me vengono da fuori…


  • Sipontino indignato

    E dicono vuole fare sesso! Allertate i parenti anziani che sono i più’ indifesi!


  • Sara

    Volevo far notare che è stato commesso un errore a Manfredonia per quanto riguarda l’assegnazione del colore dei cassonetti. Il giallo è per la plastica ovunque così come il blu per la carta. Come mai da voi non è così? Chi ha commesso l’errore?


  • pinco

    Mi chiedo se come in altri paesi molto più importanti di questa cittadina, prima di fare questo atto di procedura fascista della raccolta differenziata non sarebbe stato meglio interpellare con un referendum le istituzioni cambia bandiera a cui assistiamo su questo sito d’informazione tutti i giorni.
    Mi chiedo che vive in un pianterreno dove debba mettere i cestelli, dov’è lo spazio.

    Mi chiedo per i possessori dei cani dove andranno a buttare la merda.
    Rimettete i bidoni. Non siete che incapaci.
    Mai tanti commenti a vostro sfavore.


  • Cittadino attento

    Il sorteggio era pubblico, ma sappiamo come funziona qui è nel resto d’Italia, cmq fatti sti 45 giorni e poi a da muri pacc tu.

  • Pulite Siponto e il lungomare da tutta quella monnezza e portare via tutto quello schifo di poseidonia.


  • Anonimo

    Speriamo che sono 45 giorni e basta,perché tutti hanno diritto al lavoro.Cercate di non sbagliare perché come per noi l anno scorso anche per questi deve valere la stessa legge.Speriamo.


  • Lucia

    CI SONO BUSTE DI IMMONDIZIA DAPPERTUTTO!! FATE LE MULTE!!


  • CoTuPe (Comitato Tutela Paesaggio)

    Gent.ma Dott.ssa Starace,
    la ringraziamo per la risposta e siamo fiduciosi che sia dia seguito alle volontà delle cittadinanza onesta e civile. Vi suggeriamo, molto umilmente, anche di prendere spunto dai commenti di alcuni cittadini che in effetti hanno alcuni utili suggerimenti (per esempio quelli relativi alla deiezione canina: sarebbe opportuno prevedere dei cestelli appositi).
    Noi rinnoviamo il nostro apporto e la nostra partecipazione attiva nel rendere Manfredonia e le campagne circostanti un posto salubre e bello da vivere.
    Grazie e buon lavoro.


  • Gaetano

    Nel rione stazione ci sono centinaia di sacchetti di rifiuti specialmente nella zona della croce!


  • Gaetano

    Ci sono anche tante bustine con le feci dei cani buttate sotto i marciapiedi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi