LavoroManfredonia
I Fondi europei sono uno strumento fondamentale di finanziamento per progetti e azioni innovativedi sviluppo in tutti i settori

Iscriversi a un Master. Per fare affari in Europa

L'europrogettazione, nello specifico, sembra attualmente far sperare in opportunità di lavoro e di carriera

Di:

Manfredonia. Sempre più persone, soprattutto tra i giovani, volgono lo sguardo all’Europa per concretizzare le proprie speranze e dare seguito agli studi effettuati. Compensare qualche mancanza del proprio paese di origine e in generale aprirsi ad una cultura di ampio spettro sono i motori di una ricerca sempre più frequente di alternative valide e supportate da una formazione solida e spendibile nel mercato del lavoro. I Fondi europei sono quindi uno strumento fondamentale di finanziamento per progetti e azioni innovative di sviluppo in tutti i settori, rivolte ad Associazioni, Enti pubblici, PMI, Organismi privati e dal 2014 anche i Professionisti.

L’europrogettazione, nello specifico, sembra attualmente far sperare in opportunità di lavoro e di carriera: si susseguono continuamente nuovi bandi con notevoli dotazioni finanziarie.

Un Master in Europrogettazione (2014-2020) è stato, a tal proposito, lanciato attraverso una specifica formula intensiva: 5 giorni in aula e un Workshop finale per mettere in pratica quanto appreso.

A cosa potrebbe servire il Master?

Il titolo riconosciuto da questo Master garantisce l’iscrizione diretta al Registro Europeo degli Europrogettisti (EUPF Register of Euro-Projects Designers and Managers – Europe Project Forum Foundation – www.euprojectforum.eu), un club esclusivo, con sede ad Amsterdam, ufficialmente registrato nel Registro Trasparenza dell’Unione Europea.

(ARTICOLO COMPLETO, fonte: www.statodonna.it)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi