FoggiaManfredonia
La cerimonia si terrà all’interno dell’auditorium Santa Chiara

Foggia, festa per 164° anniversario Polizia di Stato

La Polizia di Stato, in occasione della celebrazione, ne approfitta per ringraziare l’intera popolazione della Capitanata

Di:

Foggia. Giovedì 26 maggio, alle 11.00, la Polizia di Stato celebrerà il 164° anniversario della sua fondazione. La cerimonia si terrà all’interno dell’auditorium Santa Chiara, in via Arpi, nel cuore della Foggia storica. La scelta ha un fine ben preciso: la Polizia desidera andare sempre più incontro alla cittadinanza, ed entrare nei vicoli della città vecchia è sembrato il modo migliore per avvicinare, sia pure simbolicamente, gli abitanti dell’intera provincia Dauna. Non è un caso che, quest’anno, il motto della celebrazione sia: “Esserci sempre”.

L’evento, che come di consueto sarà estremamente sobrio, vuole però, quest’anno, anche inserirsi nell’importante solco della reazione dei cittadini al dilagare della delinquenza organizzata e comune, iniziato da qualche tempo e che ci si augura prosegua fino al raggiungimento degli obbiettivi sperati, cioè una totale presa di coscienza pubblica, da parte della cittadinanza, della presenza mafiosa nell’ambito della provincia. Il 164° anniversario della fondazione del Corpo, quindi, non vuole essere un evento a sé stante, ma intende dare un ulteriore impulso a che questa presa di coscienza avvenga al più presto e sia senza ritorno. La Polizia di Stato, in occasione della celebrazione, ne approfitta per ringraziare l’intera popolazione della Capitanata per il sostegno affettuoso che tutti rivolgono, in ogni momento, alle nostre pattuglie bianche e azzurre, così spesso impegnate in rischiosi compiti di grande delicatezza e difficoltà.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!