Cronaca
Ai giovani registi, sceneggiatori, operatori e attori sono state proposte tematiche di grande importanza sociale

La premiazione del concorso “Uno Spot per Foggia”

Ciascun istituto ha potuto partecipare anche con più di una classe

Di:

Foggia. Mercoledì 25 maggio, alle ore 19, il Teatro Comunale “Umberto Giordano” ospiterà le premiazioni della prima edizione del Concorso “Uno Spot per Foggia”, organizzato dall’Amministrazione comunale -tramite gli Assessorati alla Pubblica Istruzione e alla Cultura- in collaborazione con l’“A.I.Co.”, Associazione Idee Comuni, e il supporto del Gruppo Telesforo. Il concorso è stato rivolto alle scuole secondarie di 1° grado di Foggia: ciascun istituto ha potuto partecipare anche con più di una classe. Agli studenti è stato chiesto di produrre cortometraggi della durata massima di circa 3 minuti, che contengano spunti di riflessione all’Amministrazione Comunale su come valorizzare il patrimonio storico, culturale e paesaggistico del capoluogo e propongano idee originali, per rilanciare la città.

Ai giovani registi, sceneggiatori, operatori e attori sono state proposte tematiche di grande importanza sociale: legalità, giustizia sociale, pace, diritti, difesa dell’ambiente, ovviamente con riferimento al territorio della città di Foggia. Gli spot hanno evidenziato le criticità sociali rilevato e suggerito possibili soluzioni. Un modo di sollecitare la creatività ed il talento degli studenti, ma anche di stimolare, nei gruppi di lavoro scolastico, il dibattito su temi di grande attualità e valore per la comunità foggiana e la cittadinanza attiva da parte degli studenti che, con questo veicolo, possono esprimere le proprie idee su come deve essere amministrato il territorio.

Il concorso rappresenta, per i concorrenti, anche l’opportunità di approfondire la conoscenza delle tecniche cinematografiche e dei linguaggi più efficaci di comunicazione per colpire l’attenzione dei coetanei e degli adulti. Per la premiazione sono stati scelti sei degli sport pervenuti, selezionati sulla base dell’efficacia comunicativa del messaggio audiovisivo, della creatività espressa e dell’originalità del contenuto. Durante la serata, gli spot saranno proiettati e verranno decretati i tre vincitori, da parte di una giuria composta dai cinque selezionatori (tutti esperti di grafica e comunicazione) e da un rappresentante del Consiglio Comunale dei Ragazzi, cui andrà aggiunto il voto espresso dagli studenti segnalati dalle scuole partecipanti –due per ciascun istituto.
Alle tre classi vincitrici saranno assegnati premi in denaro e in biglietti omaggio per la multisala “Città del Cinema”. La Scuola vincitrice, inoltre, verrà premiata con la messa in onda del proprio spot, per sette giorni, sulle emittenti televisive locali Teleradioerre e Teledauna.

Alla serata prenderanno parte il Sindaco di Foggia, Franco Landella, gli Assessori comunali alla Pubblica Istruzione e alla Cultura, Claudia Lioia e Anna Paola Giuliani, il Presidente della A.I.Co., Marcello Sciagura, gli studenti che hanno realizzato gli spot e i rappresentanti delle scuole che hanno preso parte al Concorso



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi