Cronaca
La missione della Fondazione La Notte della Taranta è quella di valorizzare il ricco patrimonio culturale musicale del Salento

Beneficenza Guardia Finanza, spettacolo ‘La Notte della Taranta’

Lo scopo è quello di raccogliere fondi per allestire un ambulatorio medico specialistico presso il Comando Provinciale di Lecce

Di:

Bari – Le Fiamme Gialle pugliesi si danno appuntamento giovedì sera nella piazza d’armi della Legione Allievi per una serata di beneficenza animata da una esibizione straordinaria della Orchestra Popolare “La Notte della Taranta”.

Lo scopo è quello di raccogliere fondi per allestire un ambulatorio medico specialistico presso il Comando Provinciale di Lecce, dove i finanzieri in servizio ed in congedo che avranno bisogno per sé stessi e per i propri familiari potranno rivolgersi a medici esperti di varie branche che individueranno i problemi di salute da affrontare e instraderanno i pazienti nelle strutture sanitarie più idonee e più vicine.

Ecco allora l’idea di organizzare una serata speciale di solidarietà “dei finanzieri pugliesi per i finanzieri salentini”, grazie anche all’adesione della Legione Allievi di Bari e della Fondazione “La Notte della Taranta”, che con la sua Orchestra terrà uno spettacolo indimenticabile, senza nessun compenso.

Questo fa onore al Presidente Massimo Manera ed a tutti i 30 musicisti di pizzica e musica popolare che hanno portato nel mondo i suoni, le voci ed i balli del Salento, rappresentando oggi un insostituibile strumento di promozione culturale. La Notte della Taranta è il festival di musica popolare più grande d’Europa e ogni anno richiama a Melpignano (LE) oltre 150mila persone provenienti da tutto il mondo. Un rito collettivo al quale è impossibile sottrarsi e che vede, anno dopo anno, aumentare il numero dei “pizzicati”: il morso del ragno contagia indistintamente uomini e donne nel nome della musica, della danza e del ritmo frenetico della pizzica.

La missione della Fondazione La Notte della Taranta è quella di valorizzare il ricco patrimonio culturale musicale del Salento. E per l’Orchestra Popolare non sono mancati momenti di spettacolo fuori dai confini nazionali, dalla Germania a Londra, da New York alla Tunisia a Pechino, con la partecipazione al Festival di Musica Popolare di Chaoyang, registrando ovunque un caloroso successo e una festosa partecipazione popolare perché l’happening si trasforma in una festa travolgente.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi