Manfredonia
"Vorremmo comprendere meglio il motivo per cui l'Ente Parco Nazionale del Gargano con il suo Presidente, ha predisposto la riperimetrazione del Parco"

C.Romani: no deposito gpl a Manfredonia, pronto Ordine del giorno

"Anche l'autorità portuale ha subordinato l'eventuale allocazione delle condotte del gas all'implementazione delle strutture"

Di:

Manfredonia – Il Gruppo Consiliare di Forza Italia comunica che, sin dagli inizi della venuta a conoscenza della questione ENERGAS, ha espresso la chiara posizione contro tale insediamento e subito dopo l’esito delle elezioni amministrative, ha avviato una serie di consultazioni con altri gruppi politici del territorio, con l’intento di stabilire una linea di condotta chiara e determinata, come già espressa in campagna elettorale, da intraprendere in qualità di consiglieri comunali e con il coinvolgimento dell’intera assise in merito a tale questione. Tanto premesso, abbiamo inteso attendere la nomina della nuova Giunta Regionale Pugliese, per incontrare il neo assessore all’Ambiente, il Presidente Emiliano, nonché, il Dirigente di settore, per chiedere chiarimenti circa la delibera n. 1361 del 05/06/2015 e l’allegato parere espresso dalla commissione VIA regionale, che da parere favorevole subordinandolo alla rivisitazione dei parametri della VIA concessa il 1999. E’ importante stabilire la verità, per far capire alla popolazione quali sono i rischi reali che i cittadini di Manfredonia stanno correndo, con l’intento di impegnare il Presidente Emiliano e il nominando Assessore all’Ambiente ad una soluzione che non porti nocumento alla città e ai cittadini.

Se è vero, come è vero, che l’ente locale Comune nulla può fare in questa fase, sarà l’occasione per ribadire l’impegno dell’Amministrazione Regionale che dovrà rilasciare le autorizzazioni, si chiederà l’impegno a valutare attentamente che l’Ecomostro, tra i più grandi in Europa, non venga collocato a ridosso della zona umida che è andata già in compensazione a causa dello sfregio fatto dalle tre precedenti amministrazioni comunali quando hanno inteso ricomprendere il contratto d’area, al fine, probabilmente, di dare una sponda favorevole a chi sta procedendo per facilitare tale insediamento, in una zona a vincolo paesaggistico (SIC e ZPS) che determinarono allora il procedimento di infrazione del nostro Comune ad opera della Comunità Europea. Vorremmo comprendere meglio il motivo per cui l’Ente Parco Nazionale del Gargano con il suo Presidente, ha predisposto la riperimetrazione del Parco, combinazione, della zona in cui dovrà sorgere l’Ecomostro.

Considerato che, anche l’Autorità portuale ha subordinato l’eventuale allocazione delle condotte del gas all’implementazione delle strutture, che necessitano, altresì, del parere favorevole della Regione. Il gruppo di Forza Italia a tal fine, sta predisponendo un ordine del giorno da sottoporre, preferibilmente il giorno dell’insediamento del nuovo Consiglio Comunale, all’approvazione, che spero avvenga all’unanimità dell’assise, che il gruppo di Forza Italia alla regione farà proprio sottoponendolo nel primo consiglio regionale utile. Tale presa di posizione si rende tanto più urgente, attese le gravi difficoltà che il Sindaco sta avendo nel proporre la propria Giunta, dimenticando che Manfredonia ormai non è governata da più di un anno.

(Per il Gruppo di Forza Italia, F.to Avv. Cristiano ROMANI – Manfredonia, 24 giugno 2015)

DEPOSITO GPL ENERGAS – FOCUS STATOQUOTIDIANO.IT
Manfredonia, deposito gpl Energas: attesa per decisione MiSE
Deposito gpl Energas, le conclusioni della Commissione regionale (DG)



Vota questo articolo:
30

Commenti


  • Marco

    ERA ORA! BRAVO ROMANI! MANFREDONIA NON SI MERITA QUESTO MOSTRO ORRIBILE!


  • Elettore di sinistra tradito!!


  • piero

    Vai Cristiano!!! Finalmente una vera opposizione a Manfredonia!!!! Diamoci da fare!!!!!


  • svolta

    Bravo consigliere Cristiano Romani, a quanto si apprende anche altri soggetti a quanto pare sono iscritti……
    Dell’A.P. si paventava una interessenza… quello che mi ha deluso è il Presidente Pecorella per quello che ha fatto in merito alla riperimetrazione del Parco, combinazione, della zona in cui dovrà sorgere l’Ecomostro.
    Che dire quanto più si scava più escono figure che hanno dato forza a chi intende realizzare il “Mostro”.
    Qui ci troviamo difronte ai colossi di lobby che mettono in atto tutti i tipi di strumenti per convincere i decisori alla realizzazione del proprio progetto…. in barba alla correttezza e salvaguardia dell’incolunità pubblica.
    Se certuni hanno agito sotto la spinta di determinate azioni molto “convincenti” , sappino che stanno giocando col futuro di una città ma sopratuitto col futuro dei propri figli e che dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori.


  • Antonello Scarlatella

    Bravo Cristiano, hai la mia stima.


  • Grazie Romani

    E siamo a 2, smascherati i primi due che amano tantissimo questa città! Spero tanto che il Comune venga commissariato per andare in seguito di nuovo al voto! Vada avanti! NESSUNO vuole il gas a Manfredonia!!


  • antonella

    Finalmente romani.bravo ,ma non è che cambi idea dopo?


  • Dino

    Bravo Cristiano Romani, allora siamo compatti come opposizione?
    Speriamo che qualcuno della coalizione appoggi il “NO AL GPL DA 60.000.000 DI LITRI”.
    Ieri sulla Gazzetta del mezzogiorno scrivevano che molte città hanno il gpl, ma non hanno scritto le portate, tutti non superano i 10.000 m3, invece noi avremo il più grande deposito d’Europa 60.000 m3. con soli 50 posti di lavoro,di cui una ventina sono napoletani.


  • Alessandra

    Cristiano vatt addurm


  • vito

    e poi ci lamentiamo che nn c’è lavoro…sfatjet


  • Raffaele Vairo

    Finalmente! Qualcosa si sta muovendo sul piano politico sulla questione Energas. Se il buongiorno si vede dal mattino il suo, caro Cristiano, è un buon viatico. Lei si domanda tra l’altro: “Per quale motivo l’Ente Parco Nazionale del Gargano con il suo Presidente, ha predisposto la riperimetrazione del Parco al fine, probabilmente, di dare una sponda favorevole a chi vuole tale insediamento, in una zona a vincolo paesaggistico (SIC e ZPS)? La sua interessante domanda – anche se un po’ diacronica – indica anche il soggetto istituzionale (il Presidente del Parco) alla quale è rivolta; soggetto che appartiene altresì, se non erro, alla sua area politica, quindi….
    Mi associo, comunque, al plauso dei lettori della testata per l’iniziativa del suo Gruppo politico che può star certo troverà, dentro e fuori il Consiglio comunale, pieno sostegno e condivisione.
    Nell’augurarle buon lavoro, la saluto cordialmente.
    Raffaele Vairo

  • il bello è cristiano in consiglio comunale sarà un fiume in piena .
    tutto ciò che in vent’anni non ha detto e fatto dall’opposizione di manfredonia lo fra CRISTIANO in cento giorni.


  • MANFREDONIA E NOSTRA E' DEL POPOLO SOVRANO!

    BASTA CON IL MARTIRIO DEL TERRITORIO, BASTA CON LE MALATTIE E I RISCHI PER LA POPOLAZIONE, MAGARI PER UN VENTINA DI POSTI GIA’ PROMESSI A PARENTI E AMICI! BASTA CON I SORPRUSI. MANFREDONIA E NOSTRA! LA POPOLAZIONE DI MANFREDONIA NON VUOLE QUESTO ALTRO PERICOLOSISSIMO ECOMOSTRO, NON LO VUOLE! ! AUGURO TUTTO IL MALE POSSIBILE E UNA MAREA DI SOFFERENZE A CHI A NOSTRA INSAPUTA HA APPOGGIATO IL PROGETTO! ALLONTARE IMMEDIATAMENTE QUALSIASI VELLEITA’ CHE IL MOSTRO POSSA INSEDIARSI QUI A MANFREDONIA!!


  • Frengo

    Su questa battaglia, perchè sicuramente di battaglia si tratterà, avrai il sostegno di tanta gente onesta e pulita che ama la città come te.
    Vai avanti e smaschera tutti i venduti sia dentro che fuori il consiglio comunale.
    Un’idea già me la sono fatta. I venduti sono coloro che stanno facendo scena muta su un problema che stà preoccupando tanta gente, nascondendosi dietro chissà cosa.
    Anche se si asserisce che il comune e chi ci rappresenta in questa fase non può far nulla, quando potrà fare qualcosa? quando è stato già tutto deciso ed autorizzato sulla nostra pelle? ed allora dirà che non si può fare più niente?
    E non mi venissero a parlare di posti di lavoro che sono quasi zero.
    Dai Cristiano, vai avanti vedrai che non sarai solo


  • Ora mi avete rotto il XXXXX

    Avvocato Romani, Prof. Magno, Giovano del movimento 5 stelle non fatevi ingannare dalle sirene dei poteri forti, occulti o visibili essi siano, tirate dritto! Tutta Manfredonia è con voi! Siamo stufi dei subdoli ingannatori!


  • Il porto turistico senza barche e il mercato ittico senza pesci

    ANGELO, Manfredonia vuole anzi pretende una giunta di cultura formata esclusivamente da LAUREATI.


  • Manfredolandia

    Avete mai udito una parola dai nostri rappresentanti politici regionali e nazionali? Loro badano solo ai lauti stipendi e alla poltrona. Vedete come ci prendono per i fondelli tutti quanti, ci mettono la bella statuina del re per distrarci dal uno dei più grandi bomboloni di gas costruiti sul pianeta. Ci sono, certamente più livelli implicati che hanno ordito questo “dono” epocale” per Manfredonia. Il primo forse abbiamo capito chi fa parte ora c’è sicuramente qualcuno del livello superiore che farà di tutto per mettere a tacere il malcontento circa la problematica drammatica del Gpl.


  • voglio dormire tranquillo

    da quando ho saputo ciò che vogliono fare non dormo più la notte per la paura mi sveglio in piena notte sudato …. Sono andato dal dottore e mi ha prescritto il mimias a gocce ma serve a poco se continua cosi debbo andare da uno specialista. Per favore lasciatemi dormire tranquillo qualcuno mi dica che questa maledizione del gas vada via da qui. Ve lo chiedo per favore sono molto spaventato.


  • solo il bene per Manfredonia

    Non sei l’unico ad essere spaventato; per contrastare l’impianto ci sarà bisogno di lavoro da parte delle forze politiche che si sono opposte (meno male), ma soprattutto di tutti noi cittadini, affinchè si possa pensare anche ad un eventuale referendum consultivo. Siamo solo noi che possiamo decidere sul nostro futuro! https://www.facebook.com/pages/Salviamo-Manfredonia-no-al-deposito-Gpl/1585212991746080?fref=ts ti invito a prendere parte a questa pagina formata solo da cittadini sfavorevoli. Siamo tanti ma abbiamo bisogno di tutti. Per poter dormire sonni tranquilli. Avvisa tutti quelli che conosci! Forza!


  • Modestino

    Carissimo con la laurea ti vai a pulire il c….. . Ci sono tanti laureati che non sanno fare neanche lo zero con il bicchiere . Vai a nanna che ti svegli più fresco


  • voglio dormire tranquillo

    Grazie fratello del bene di Manfredonia, ho visionato la pagina di facebook e sto avvertando familiari e amici anche quelli che non sono connessi che Iddio ti benedica.


  • ...e fu chiamato "allarmismo infondato"

    evviva la città dei balocchi…cosi ci vogliono…


  • Nicola

    Nello sfogliare, si fa per dire, stato quotidiano, non c’e’ articolo che non venga commentato da Scarlatella. Stamattina mentre leggevo un articolo sui dieci componenti PD , che hanno lasciato il partito, mi chiedevo , vuoi vedere che me lo trovo pure qui ? Mentre scorrevo il testo, in fondo leggo 3 commenti. Mi dico, non penso, invece non sbagliavo. Semplicemente straordinario per uno che asserisce di lavorare h 24. Su questo ho dei forti dubbi . Pensa di essere diventato un personaggio . Oramai elargisce, come se fossero medaglie, a persone che secondo lui la meritano, la sua STIMA. Ancora, però, non sappiamo in base a quale merito, immaginiamo, che la famosa STIMA la si riceve purché si è contrari a RICCARDI . Secondo me un po’ misera come valutazione. Alla luce di tanti attestati di STIMA elargiti fin d’ora, abbiamo deciso, noi dell’altra parte, nella qualità di persone poco perbene , ladri, incapaci ecc., di costituire un albo ufficiale intitolato ” STIMA ” di Scarlatella. A tutt’oggi hanno ricevuto questa STIMA i sig. Magno, Cavicchia, Caratu’, Fiore, Starace, Prencipe( quello delle primarie) Antonellona 35, ed infine Romani. P.S. Stai diventando così patetico e ridicolo che molto probabilmente ti metterò alla pari di Antonellona 35.


  • Cittadino molto preoccupato

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/12/strage-di-viareggio-comincia-il-processo-per-il-treno-di-fuoco-a-giudizio-anche-moretti/773608/

    nell’articolo si legge che c’erano 14 cisterne contenenti 35.000 litri di Gpl cadauna 35.000 x
    14=
    _________________
    140.000
    35.000
    __________________
    Totale 175.000 mila litri di gpl.. che hanno prodotto una esplosione spaventoso con un raggio di azione di centinaia di metri, causando morte e distruzione.
    Nel caso esplodessero 65.000 milioni di litri di Gpl che effetti ci sarebbero? Altro che commissioni e allarmismo ingiustificato:
    se 175.000 litri: 200m = 65.000.000 : X

    X = 65.000.000 x 200
    _______________: 2 = oltre 37 chilometri
    175.000
    Il raggio d’azione in caso di esplosione oltre i 37 chilometri. Sono dei miei umili calcoli e mi scuso se sbaglio in quanto non sono ingegnere o matematico e nel caso vorreste correggermi lo accetto volentieri. Buona serata


  • Antonello Scarlatella

    @Nicola, mi spiace che i miei articoli ti disturbano. Purtroppo faccio parte degli uomini liberi e non dei servi quindi non solo quando scrivo post mi firmo…e non come te che hai paura e ti nascondi.
    Non ricordo onestamente quando ho chiamato determinate persone, Ladri, poco per bene ecc ecc. Mi sorprende che abbia usato questi termini. Non appartengono al mio vocabolario. Se l’ho fatto chiedo scusa.
    Caro Nicola, io stimo da uomo libero chi mi pare. Non debbo andare a chiedere il permesso al mio padrone per poterlo fare.
    Continui a sottolineare il mio lavoro.
    1) cerca se sono nelle liste degli assistiti del comune.
    2) cerca se faccio parte del mondo dei contribuenti.
    ….e comunque non vengo a mangiare a casa tua. Forse, ti faccio mangiare e questo se vuoi posso sempre dimostrartelo visto che continui a nasconderti.
    Inviterei a lavorare al posto tuo, molti sei tuoi amici che continuano a mangiare con i soldi dei contribuenti. Politici che si fanno patrimoni senza aver neanche un giorno di contributi versati e mai fatto un giorno di lavoro vero. (non da politico).
    Gentilissimo Nicola, visto che sembra non aspetti altro che leggere un mio post per rispondere, (mi sembri un difensore di una squadra di calcio di promozione). Rileggiti qualche mio post, e dimmi dove ho mai offeso qualcuno sul piano personale e renditi conto che dici sempre le stesse cose. Ciao Nicola, attendo con ansia al mio prossimo post i tuoi scritti puerili e di scarsa intelligenza.


  • Nicola

    Scarlatella , tu non sei un uomo libero, credi di esserlo . Ma in realtà non lo sei . Un uomo libero e’ colui che non ha pregiudizi e giudica obiettivamente senza guardare in faccia nessuno. Mi fermo qui , perché ho raggiunto il mio posto di lavoro. Spero lo faccia anche tu!!!


  • Antonello Scarlatella

    @Nicola, sei così affascinato dal tuo sistema che non conosci nenche più la parola libertà. Vai su Wikipedia a leggere il significato. Nicola io non ho pregiudizi per nessuno tantomeno per il Geom. Riccardi, verso il quale non ho mai usato parole offensive nei suoi confronti a livello personale cosa che invece hanno fatto i suoi amici di partito che dopo aver perso gli hanno leccato il culo. Ho sempre guardato gli eventi. Se pensi anche tu che il mancato sviluppo del territorio sia dovuto alla crisi internazionale, creandoti una giustificazione di fatto fai pure. Io sono abituato a fare mettendomi in discussione e riconoscendo i miei errori.
    Comunque sempre a disposizione per un confronto. La mia mail e’ antonello.scarlatella@gmail.com se giri in internet trovi anche i miei recapiti telefonici. Un saluto Nicola. Attendo sempre un confronto, sempre a disposizione. Scarlatella.


  • Cristiano Romani


  • Cristiano Romani


  • Elettore di sinistra tradito e pentito

    Molte grazie avvocato Romani, dopo i suoi interventi mi rendo conto del grave errore che ho commesso nella cabina elettorale. Che dire ,mi pento amaramente di non averla votata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi