Cronaca
Per prevenire i reati di truffa, in particolare di natura finanziaria, nei confronti degli anziani e di coloro con una minore educazione finanziaria

Costituito in Prefettura a Foggia il Comitato provinciale di coordinamento

Di:

Foggia. Si è insediato oggi nella prefettura di Foggia il Comitato provinciale di coordinamento per prevenire i reati di truffa, in particolare di natura finanziaria, nei confronti degli anziani e di coloro con una minore educazione finanziaria. Presieduto dal prefetto Maria Tirone, il comitato è composto dal questore, dai comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e anche da un rappresentante designato dall’Associazione bancaria italiana (Abi) e potrà essere integrato, di volta in volta, in relazione alle questioni trattate.

Per definire le strategie più efficaci sotto il profilo dell’informazione e della prevenzione, il Comitato procederà preventivamente:
◦all’analisi e al monitoraggio del reato di truffa sul territorio provinciale;
◦alla rilevazione della popolazione ultrasessantacinquenne, all’individuazione numerica dei pensionati e delle modalità di riscossione mediante Abi e Poste Italiane;
◦alla predisposizione e somministrazione di un questionario anonimo per un coinvolgimento del cittadino e per far emergere le effettive esigenze dell’utenza.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati